emanuela saccardi


È dramma per la famiglia di Emanuela Saccardi, la donna di 47 anni scomparsa nella giornata di ieri da San Giorgio, in provincia di Piacenza. La donna si sarebbe allontanata da casa sua intorno alle 7 di mattina, diretta al suo posto di lavoro. Non si sa se si sia trattato di un allontanamento volontario o meno.

Non è mai arrivata al lavoro

Emanuela Saccardi, 47enne, è una dipendente del supermercato Il Gigante di San Nicolò (Piacenza). Quella mattina sarebbe dovuta entrare presto al lavoro ma i colleghi non l’hanno vista arrivare: è stata invece ritrovata la sua auto, una Toyota Yaris, in cui sono stati peraltro trovati i suoi effetti personali: la sua borsa con i suoi oggetti dentro. Non è stato invece ritrovato il telefono cellulare.

Diramato l'identikit

La famiglia non ha evidenziato che vi fossero motivi per presumere che la donna volesse allontanarsi volontariamente. I parenti di Emanuela Saccardi hanno fatto anche un appello attraverso la trasmissione Chi l’Ha Visto?, che ha diramato un identikit della donna. A quanto pare Emanuela Saccardi indossava jeans blu, un maglione di colore bianco con scollo a V, stivaletti di pelle e forse un impermeabile (ma è anche possibile che avesse addosso un giubbotto grigio con cappuccio non imbottito.

La figlia della donna, Alessia, ha chiesto a chiunque avesse informazioni di mettersi in contatto con loro. Il suo numero di cellulare è 3884922250. In alternativa si può chiamare anche il 112 o 113.