Cronaca

Bimbo di 10 anni lascia un biglietto alla famiglia e si lancia dal balcone

Il bambino sarebbe rientrato in casa dicendo alla madre che doveva recuperare un quaderno necessario per la scuola: al momento si trova in gravi condizioni all'ospedale Ruggi D'Aragona
ospedale ruggi aragona

A soli dieci anni d’età, aveva deciso che voleva farla finita. Un bambino di Battipaglia stamattina si sarebbe lanciato dal balcone di casa sua, addirittura lasciando un biglietto d’addio per la famiglia. Il bambino attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale universitario Ss. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.

Tornato a casa per recuperare un quaderno

Lui e la madre erano usciti di casa, stamattina, diretti verso la scuola. Improvvisamente, secondo quanto raccontato dalla donna, il bambino avrebbe detto che doveva risalire nell’appartamento di famiglia per recuperare un quaderno che si era dimenticato.

Precipitato davanti alla madre

Pochi istanti dopo, il bambino è uscito sul balcone di casa, al secondo piano, e si è buttato di sotto. la madre, disperata, ha chiamato immediatamente i soccorsi che hanno prelevato il piccolo e lo hanno portato all’azienda ospedaliera di Salerno. Secondo alcune ipotesi, il piccolo aveva motivo di vivere con ansia un ritorno a scuola. Ora, la principale preoccupazione della famiglia è naturalmente la situazione clinica del bambino

Potrebbe interessarti