Cronaca

Stupro Viterbo, il consigliere di Casapound era stato denunciato a Genova

Due daspo, una denuncia per possesso di fumogeni, un rinvio a giudizio per un pestaggio, le turbolente vicende di Francesco Chiricozzi
Stupro Viterbo, il consigliere di Casapound era stato denunciato a Genova

Francesco Chiricozzi, uno dei due ragazzi accusati per lo stupro di gruppo avvenuto a Viterbo, aveva già una denuncia. Non è la prima volta, infatti, che il consigliere di Casapound, ora espulso dal partito, viene fermato dalle forze dell’ordine. Già lo scorso agosto, era stato denunciato a Genova a una partita di calcio, per possesso di artifizi pirotecnici. Nella stessa occasione ha ricevuto anche un Daspo di un anno dal questore della città ligure. 

La denuncia a Genova e il Daspo

L’arresto per il presunto stupro di gruppo avvenuto a Viterbo è solo l’ultimo atto di una breve vita turbolenta.

A poche ore dall’arresto del consigliere di Casapound, infatti, stanno emergendo delle verità sconcertanti. Francesco Chiricozzi, 19 anni, è stato denunciato lo scorso agosto a Genova, dove si era recato per assistere al match della Tim Cup Sampdoria-Viterbese Castrense. Fermato all’entrata dello stadio perché nascondeva un fumogeno nei pantaloni. Aveva anche ricevuto un Daspo di un anno dal questore di Genova. Come si legge su alcune testate nazionali, in quell’occasione aveva sottolineato di essere un consigliere comunale, per evitare la denuncia.

 

Francesco Chiricozzi. Immagine: Francesco Chiricozzi/Instagram
Francesco Chiricozzi. Immagine: Francesco Chiricozzi/Instagram

Il rinvio a giudizio

Oltre alla denuncia di Genova, c’è un’altra vicenda giudiziaria che riguarda Chiricozzi. Qualche anno fa, ancora minorenne, e non ancora consigliere comunale, aveva picchiato un giovane di Vallerano, perché su Facebook aveva pubblicato una vignetta ironica su Casapound. Per quella vicenda, il 19enne è stato rinviato a giudizio e il 19 luglio dovrebbe iniziare il processo che si svolgerà davanti al tribunale per i minorenni.  

Un ricordo di Chiricozzi quando faceva parte del Blocco Studentesco. Immagine: Francesco Chiricozzi/Instagram
Un ricordo di Chiricozzi quando faceva parte del Blocco Studentesco.
Immagine: Francesco Chiricozzi/Instagram

Un’adolescenza movimentata per il consigliere di Casapound

I primi passi in politica, Francesco Chiricozzi, li aveva iniziati a muovere nel Blocco Studentesco. Anche all’interno dell’associazione, però, venne considerato troppo violento e venne sfiduciato. Ultrà della Viterbese, era già stato allontanato dallo stadio, ben prima di Genova, con un Daspo di tre anni per aver tentato di introdurre petardi in una partita ad Arezzo. A 18 anni si è ritrovato, dopo qualche anno di militanza, con 70 voti a sedere tra i banchi del Comune di Vallerano, come consigliere di Casapound.

 

Potrebbe interessarti