fontana dela mostra oltremare

La triste notizia giunge da Napoli, precisamente dalla Mostra d’Oltremare, un grande parco protetto al centro di Napoli. Non è la prima volta che la Mostra d’Oltremare finisce nel mirino di feroci critiche – nel 2016, come riportò Il Mattino, un anziano visitatore si lamentò dello stato del Laghetto di Fasilides, propriamente definito come una “fogna” – ma la segnalazione di questi giorni – fatta da una ragazza a Fanpage – sembra denunciare invece una mancata/negligente sorveglianza di un bene prezioso del territorio.

Mostra d’Oltremare, un patrimonio poco sorvegliato?

Impossibile sorvolare sull’accaduto senza discorrere sulla violenza dell’atto e sulla, conseguente e ipotizzabile, scarsità dei controlli.

Sotto una severa sorveglianza a vista probabilmente, il fattaccio non si sarebbe verificato. Al centro dell’attenzione c’è la denuncia di una giovane ragazza che ha voluto scrivere a Fanpage quanto da lei vissuto in qualità di testimone mentre si trovava insieme al fidanzato ed amici al Laghetto Fasilides, un laghetto all’interno della Mostra d’Oltremare di Napoli che rappresenta fedelmente quello che fu il Castello di “Gondar”. Un laghetto sotto tutela all’interno del quale vivono diverse specie di animali protette tra cui un esemplare di rospo smeraldino – in scienze, bufotes viridis, protetto dalla convenzione di Berna per la salvaguardia della fauna minore – e diverse tartarughe.

una tartaruga

Bimbi decapitano una tartaruga

La ragazza si trovava in prossimità del laghetto quando non ha potuto non notare la condotta di alcuni bambini – ivi con le famiglie – mentre gironzolavano per il parco trattenendo in mano una tartaruga. Da parte dei genitori nessun ammonimento, l’unica avvisaglia è giunta dai ragazzi che hanno richiamato l’attenzione dei bimbi intimandoli di lasciar libera la tartaruga.

Sempre la ragazza, raccontando l’avvenuto a Fanpage: “Poco più tardi, mentre stavamo andando via, abbiamo visto che altri ragazzini stavano giocando con la tartaruga e avevano un bastone. Il mio ragazzo è corso verso di loro per fermarli ma era troppo tardi: la tartaruga era morta, le avevano mozzato la testa“.

*immagine in alto: fonte/Facebook Mostra d’Oltremare Official