Caso Maddie McCann polizia portoghese indaga su un nuovo sospetto

Mentre Kate e Gerry McCann segnano il dodicesimo anniversario dalla scomparsa della piccola Maddie sul calendario, dalla polizia portoghese arrivano notizie importanti. Un “nuovo sospetto” e una “nuova pista” si stanno facendo largo nell’ambito dell’indagine Operation Grange

Le indagini di un ristretto gruppo di agenti continuano

Un piccolo gruppo di agenti di Scotland Yard continua a lavorare in collaborazione con la polizia portoghese per ritrovare Maddie McCann. La bambina, scomparsa esattamente 12 anni fa, oggi dovrebbe avere 16 anni. Sul giornale portoghese Correio da Manhã, si legge che i detective della Policia Judiciaria hanno ricevuto risorse extra per approfondire le ricerche.

L’inchiesta, che si sta svolgendo nella città settentrionale di Porto, si basa su un potenziale “nuovo sospetto” e su una “nuova pista“, che però rimangono ancora riservati. Mentre, da parte sua, la polizia inglese non ha rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo. 

Una foto di come sarebbe stata Maddie McCann a 9 anni. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook
Una foto di come sarebbe stata Maddie McCann a 9 anni. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook

Cressida Dick, ufficiale di polizia britannico, ha solo fatto sapere che: “Le indagini sulla scomparsa di Madeleine McCann sono ancora in corso.

Un piccolo gruppo continua a lavorare su questo caso con i colleghi portoghesi“. La signora Dick ha poi concluso dicendo che Scotland Yard ha richiesto ulteriori finanziamenti al ministero degli Interni. 

In tutti i modi e in tutte le occasioni i signori McCann hanno riportato alta l'attenzione sulla scomparsa della loro bambina. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook
In tutti i modi e in tutte le occasioni i signori McCann hanno riportato alta l’attenzione sulla scomparsa della loro bambina. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook

Le persone vicine alla famiglia McCann

Il portavoce della famiglia, Clarence Mitchell ha rifiutato di commentare le affermazioni di questi giorni della polizia portoghese: “Non commenteremo in alcun modo i dettagli operativi dell’indagine che si sta svolgendo in Gran Bretagna e in Portogallo.

Non siamo nella posizione di parlarne“. Mentre un amico di Kate e Gerry McCann ha detto: “È strano che la notizia di questo possibile nuovo sospetto sia giunta proprio nel giorno dell’anniversario della scomparsa di Madeleine, ci chiediamo se non sia inventato“. Intanto, la famiglia, gli amici e i cittadini si riuniranno davanti al monumento dei caduti per ricordare Maddie a 12 anni dalla scomparsa.

Kate e Gerry McCann. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook
Kate e Gerry McCann. Immagine: Official Find Madeleine Campaign/Facebook

Tutti gli articoli sul caso di Maddie McCann

Il post di Kate e Gerry

Intanto i genitori della piccola Maddie non si danno per vinti.

Hanno pubblicato un post sulla pagina ufficiale della campagna per trovare Madeleine su Facebook (Official Find Madeleine Campaign). Attraverso questo hanno voluto ringraziare tutte le persone che li sostengono e che insieme a loro continuano a sperare: “È di nuovo quel periodo dell’anno.  Per quanto vorremmo mandare avanti le prime settimane di maggio, non c’è modo di aggirarle. I mesi e gli anni passano troppo velocemente; Madeleine avrà sedici anni questo mese. È impossibile esprimere a parole ciò che sentiamo. Proviamo conforto e rassicurazione nel sapere che l’inchiesta continua e che molte persone in tutto il mondo rimangono vigili.

Grazie a tutti coloro che continuano a sostenerci, per la loro continua speranza e convinzione. Per tutto il tempo necessario…“.