mino-reitano

La settimana scorsa, Eleonora Daniele ha ospitato nel suo studio di Storie Italiane la famiglia di Mino Reitano, il cantante scomparso ormai 10 anni fa. Nonostante il tempo trascorso, però, il ricordo di Mino è ancora fortissimo e vivo, specie nei cuori dei suoi cari e rivive nel corso del programma.

In studio infatti erano presenti sia la moglie, Patrizia Reitano, che le figlie del cantante. Nel raccontare Mino e la loro fantastica unione è stato impossibile non cedere a qualche istante di commozione.

Il ricordo della moglie

Patrizia è ancora innamoratissima del defunto marito, si capisce da come ne parla ancora oggi.

Sono passati dieci anni ma è come se il tempo non fosse mai trascorso. Mino era un uomo così sensibile, così forte…” ha detto a Storie Italiane. Poi ha aggiunto: “Mino aveva una carica umana straordinaria, un amore che dava a tutti. Riempiva la vita di tutti coloro che gli si avvicinavano! Anche delle persone sconosciute che gli si avvicinavano: questo ho potuto constatarlo sempre”.

eleonora-daniele
Eleonora Daniele, conduttrice a Storie Italiane

Perfino Eleonora Daniele è profondamente toccata da questo legame che nemmeno la morte è riuscita a spezzare.

Immagina cos’è stato per noi averlo sempre accanto. Abbiamo condiviso tutto: fin da quando le nostre figlie erano piccole, le ha portate in tour con lui. Abbiamo sempre fatto tutto insieme” ha precisato Patrizia che non ha saputo nascondere l’emozione di fronte ad alcune delle immagini più belle di Mino che sono state mandate in onda.

L’insegnamento di papà Mino

Anche le due figlie di Mino hanno voluto raccontare il loro idolo, il loro papà, che nella vita ha saputo dargli tanto.

Nostro padre ci ha dato tanto: ci ha istruite più di una scuola. Ci ha dato insegnamenti di vita vera, utili per affrontare l’oggi ” hanno raccontato. “Avevamo un rapporto molto diretto: quando volevamo dirgli qualcosa, non era necessario farlo! Era come se ci leggesse negli occhi e capisse tutto ancora prima che glielo dicessimo…”.

mino reitano
Mino Reitano

Purtroppo però gli ultimi ricordi sono legati alle difficoltà che Mino ha dovuto affrontare. “Gli ultimi anni sono stati terribili: ricoveri, cure, interventi… e lui temeva che, essendo lontano dalle scene ormai da tempo, il pubblico si fosse dimenticato di lui”.

Ma le ragazze aggiungono sicure: Ma non era così! Il pubblico lo ricorda e lo ama ancora oggi” .