anastasia elena cantarini in primo piano

Si chiama Anastasia Elena Cantarini la ragazza di appena 18 anni scomparsa nel nulla Chiasso, dove vive. Di lei si hanno pochissime notizie e quello che al momento è in mano agli investigatori è solamente un identikit della ragazza.

Anastasia Elena Cantarini: scomparsa il 6 maggio

La ragazza è originaria della Svizzera e il suo domicilio si trova precisamente a Chiasso, dove è svanita nel nulla, un comune svizzero nel Canton Ticino. Di lei non si ha più alcuna notizia dal 6 maggio scorso quando è stata avvistata a Mendrisio l’ultima volta. La ragazza, come sappiamo, è nata nel 2000 ed ha solamente 18 anni.

L’identikit della ragazza

Tutte le piste risultano aperte e non c’è un’ipotesi che più predomina sulle altre. La ragazza, alta circa 1,70 m e si corporatura robusta, è sparita con indosso un paio di blue jeans ed una felpa nera. Dalla carnagione molto chiara, Anastasia Elena Cantarini ha gli occhi castano chiaro e lunghi capelli mori. In molti sui social stanno condividendo la foto della ragazza nella speranza che qualcuno, incrociandola, possa riconoscerla e avvertire le Forze dell’Ordine.

Tra i segni particolari di Anastasia Elena Cantarini, alcuni piercing: uno a cerchietto sul naso e un secondo sul labbro.

Al momento della scomparsa portava anche due dilatatori alle orecchie. Qualunque persona possa avere notizie su di lei è pregato dalla famiglia di contattare lo +41 848 25 55 55, il numero del Comando della Polizia del Canton Ticino.

Si cerca anche la 47enne Emanuela Saccardi

La notizia arriva all’indomani di nuovi aggiornamenti su Emanuela Saccardi, la 47enne scomparsa a Piacenza. Durante l’ultima puntata di Chi l’ha Visto? sono emersi nuovi dettagli forniti dalla figlia della donna che ipotizza che la madre possa essersi allontanata a seguito di pesanti pressioni da parte di alcuni clienti a lavoro.