Meghan Markle e il principe Harry sorridenti

Dietro la nascita del Royal baby di Harry e Meghan, oltre alla grandissima gioia dei sudditi, c’è un curioso retroscena che riguarda il toto-nomi. La decisione dei Sussex, in barba ai più quotati pronostici dei bookmakers, ha permesso a una nonna inglese di vincere una scommessa. Aveva investito 120 sterline (140 euro circa), con una quota di 150 a 1, puntando tutto su un nome a cui nessuno avrebbe pensato (tranne il principe e la consorte): Archie.

Scommette sul Royal baby e vince

Appena nato, il piccolo Archie Harrison Mountbatten-Windsor è già una star. Intorno a lui i flash di tutto il mondo, e una curiosa storia che ha fatto il giro dei tabloid.

Il nome scelto da Harry e Meghan ha fatto vincere circa 21mila euro a una nonnina che aveva scommesso proprio su Archie. Nonostante i bookmakers abbiano definito questa opzione come la più sorprendente di sempre, lei ci aveva visto giusto.

Veggente? Niente affatto. Aveva deciso di sfidare la sorte investendo circa 140 euro sullo stesso nome del suo nipotino, per molti un vero e proprio azzardo: “Il bambino di casa Windsor è nato nello stesso giorno di mio nipote, ho pensato di fare una scommessa bizzarra e che magari il mio Archie mi avrebbe portato fortuna.

Adesso sono più ricca di 18mila sterline e i soldi della vincita li metterò da parte per lui“. Queste le sua parole al Daily Mail, riprese immediatamente dalla stampa internazionale.

Archie, un nome sorprendente (ma non troppo)

Effettivamente, nella rosa di nomi in testa alle previsioni quello di Archie non era mai entrato. È stata una vera sorpresa, e anche in questo caso i duchi del Sussex sembrano aver imposto alla dinastia un netto strappo. Archie è anche il soprannome del primogenito di William e Kate, George.

Si tratta del diminutivo di Archibald (“il coraggioso), e anche qui ci sarebbe un sostanziale trait d’union con la compianta Lady Diana.

Ripercorrendo l’albero genealogico della principessa del Galles, infatti, si arriva ad Archibald Campbell, suo antenato e conte di Argyll di Scozia.

Harrison, il secondo nome del Royal baby, è un patronimico che affonda le sue radici nel Medioevo e significa ‘figlio di Harry’. A voler parafrasare la scelta dei Sussex si arriva a questo: ‘Il coraggioso figlio di Harry’. Mountbatten-Windsor è il cognome comune a tutti gli eredi della regina e del principe Filippo.

*immagine in alto: fonte/ Instagram Sussex Royal, dimensioni modificate