Rocco Fredella a capo chino seduto nello studio di Uomini e Donne

Sulle pagine di Uomini e Donne Magazine Rocco Fredella ha deciso di raccontarsi dopo che appena qualche giorno fa ha deciso di lascare la trasmissione. Noto soprattutto per la sua relazione con Gemma Galgani, dama del programma, alla fine è scoppiato in un pianto liberatorio.

Problemi economici

Di fronte alle sue lacrime della scorsa settimana, Maria De Filippi aveva tentato di spiegare cosa stesse succedendo, così in puntata sono emerse le sue difficoltà economiche. Proprio a proposito di quel pianto ha raccontato: “Sono in un periodo di forti difficoltà economiche. Ho perso il lavoro di recente e le serate che ho fatto in discoteca e gli eventi a cui sono stato invitato di certo non bastano per vivere.

In questo ultimo periodo mi è incominciata a mancare la terra sotto i piedi, sono stato molto male, mi sono sfogato in un pianto liberatorio la scorsa settimana – ha raccontato – e poi ho deciso di rialzarmi“.

Lo scontro con Gemma

La relazione con Gemma era naufragata presto e alla fine Rocco ha deciso di cercare l’amore fuori da programma. Le parole per la dama torinese però non sono delle migliori: “Io sono una persona mentre lei è un personaggio“.

Le accuse di Rocco alla dama torinese sono pesanti: “Ho capito che lei voleva solo fare dello spettacolo, cosa che per un po’ anche io ho fatto, ma solo per stare al suo gioco e vedere dove voleva arrivare. In realtà il primissimo sentore di non appartenere più al parterre di ‘Uomini e Donne’ l’ho avuto quando è arrivato Stefano Pastore e lei si è innamorata di lui in una manciata di minuti.

Cosa che mi ha confermato per l’ennesima volta che a Gemma di me non è mai importato nulla“. Poi ha concluso: “Penso che lei abbia fatto leva su di me distruggendomi ed elevandosi a donna di classe, negando così tutto l’amore che stavo provando, ma che non ho fatto in tempo a dimostrarle“.