ragazza cinese mentre viene aggredita in viso da un polpo


Voleva fare chissà quante visualizzazioni la giovane blogger cinese che però non ha fatto i conti con la sua vittima, il polpo! Mangiarlo in diretta e vivo certo, le avrebbe fatto fare il boom ma l'animaletto si è ribellato, forse anche inaspettatamente, e a rimetterci la faccia, in tutti i sensi, è stata lei!

Tenta di mangiare un polpo vivo

Una nota blogger cinese, meglio nota con lo pseudonimo Seaside Girl Little Seven, ha tentato di mangiare un polpo vivo con tanto di video da postare sui social network. Il problema, però, è che l’animale in questione si è ribellato, sfoderando i possenti tentacoli che, in men che non si dica, sono finiti sul visino della blogger. A quel punto, in preda al panico più totale, la giovane ha cominciato ad urlare.

Il video della ribellione

Chissà che cosa sarà passato per la mente alla giovane quando, ignara della forza dell’animale, ha visto tentacoli e viscide ventose farsi strada tra i suoi capelli e lungo tutto il suo viso.

Il breve video, apparso sulla piattaforma online Kuaishou, ha fatto incetta di visualizzazioni. Ma il viso della giovane avrà fatto sicuramente il pieno di lividi, dato il chiaro rossore delle guance mostrate nella clip. Per sapere se ne sia valsa la pena oppure no, dovremmo chiedere direttamente all’interessata.



Nel frattempo, però, sappiamo che è stato certamente uno spasso per gli spettatori social, che si sono riversati in massa sulla piattaforma e su Youtube per commentare il folle gesto della ragazza.

Chi di polpo ferisce, di polpo perisce

Insomma, la giovane blogger se l’è vista brutta. Anche perché questo animale, in natura, utilizza i suoi tentacoli per trattenere la preda di turno e stritolarla, anche in segno di difesa. Ed è proprio questo il caso.

Un gesto spavaldo finito tra lacrime, grida disperate e richieste di aiuto per una giovane che, nonostante lo spavento, avrebbe già fatto sapere che probabilmente ci riproverà. Se le tornerà la voglia di farsi azzannare dai polpi, è presto per dirlo. Di sicuro, i segni lasciatigli dall’animale marino non andranno via tanto presto. Basti guardare la ferita sulla guancia della ragazza, visibile persino dal video.

*immagine in alto: Youtube