michelle hunziker mentre abbraccia tomaso trussardi

Tutti temiamo il giudizio altrui e in quanti ricorderanno il timore provato la prima volta di fronte ai fatidici suoceri. Un mix di disparate ansie tutte vorticanti attorno ad un solo fulcro: non essere all’altezza.

Troppo poco all’altezza, troppo poco gentili oppure decisamente troppo accondiscendenti. Pensieri che ha avuto però anche Michelle Hunziker perché, in certi sensi, nessuno scampa all’occhio clinico della suocera.

Michelle Hunziker, il “timore” dei suoceri

Anche la showgirl come Michelle Hunziker può ricadere nel panico adolescenziale da “primo incontro con i suoceri“. Anche se c’è da dire che le sue paure svelate e confessate al settimanale Chi, non fossero poi così tanto campate per aria.


Dubbi leciti che hanno imperversato la sua mente: come farà una donna di successo ed estremamente esposta ai riflettori ad entrare in un punta di piedi in una famiglia così chic e così tanto discreta?

Tra chiccherie e camperos

Il segreto ovviamente non c’è e quella Michelle Hunziker non è altro che una postuma confessione ad integrazione avvenuta: “I Trussardi sono una famiglia storica, discreta, molto chic. Io mi sentivo un pesce fuor d’acqua“.

Sempre così continua la Hunziker: “Ho delle brave stylist e a 40 anni mi so anche un po’ vestire ma sono anche un po’ truzza, parecchio truzza. Chi mi conosce sa bene che se non mi controlli, io vado in giro con i camperos“.

Il salvifico amore di Tomaso

Niente di che insomma se non si considera la raffinatezza del marchio di famiglia. Eppure l’integrazione è avvenuta nella maniera più naturale e semplice possibile con un compagno di vita, Tomaso Trussardi, che ha trasformato anche il suo rapporto con i paparazzi.

Tomaso è l’unico uomo che, nel momento in cui dalla segretezza siamo usciti allo scoperto, l’ha vissuta benissimo. Non si è mai incavolato, sempre gentile, rispettoso“. L’amore certo, profondo e sincero, ha fatto da scudo ad una coppia che ha rischiato di essere travolta e sepolta dal fitto chiacchiericcio, dalle malelingue e dai pettegolezzi.

*immagine in alto: fonte/Instagram TherealTrussardigram