primo piano di anna falchi


Dall'altra parte della curva le avranno urlato "Prima di te lo fece la Ferilli". Tutto si può dire fuorché la tifoseria della Roma e la Lazio non sia calda, anzi, bollente. Se la Ferilli aveva deciso di sfoggiare al vento le sue meraviglie per lo scudetto della Roma, ora ci pensa Anna Falchi a pareggiare i conti festeggiando con un hot-selfie la vittoria della sua Lazio.

Coppa Italia per la Lazio

La Lazio vince la Coppa Italia e, verrebbe da dire, la Falchi mostra le coppe. Se milioni di commenti hanno tempestato i social a coronamento di una vittoria calcistica importante, altrettanti commenti hanno dovuto concentrarsi sotto all'ultimo post Instagram di Anna Falchi. In preda alla felicità per la sua squadra del cuore, l'attrice ha deciso di festeggiare in pompa magna, spogliandosi. Un selfie davvero bollente quello fioccato a fine partita che ha fatto dimenticare l'amarezza anche ai tifosi dell'Atalanta.

L'hot-selfie che fa impazzire i social

"Pur di vederti così auguro alla Lazio di vincere la Champion", scrive un utente sotto alla fotografia pubblicata da Anna Falchi. In primo piano il suo viso soddisfatto ma, ovviamente, quello che ha catturato l'attenzione degli utenti è stato il fondoschiena in bella vista, impreziosito - si fa per dire - da un minuscolo triangolino del perizoma. E le mutande sono a tutti gli effetti (si può dubitare forse solo sui calzini) l'unico indumento che la Falchi indossa. Anche il senso è del tutto privo di copertura e fa impazzire chiunque, i tifosi d'Italia senza alcuna distinzione.

"Così ce fai sentì male a tutti Anna", le scrive un utente ma i commenti si fanno davvero fatica a contare e a menzionare tutti. Il pensiero però sembra essere abbastanza condiviso da tutti: "Vabbè a 'sto punto speriamo che la Lazio vinca il campionato". "E chi dorme più", scrive un altro corredando la frase con delle faccine che piangono; "Madonna Lazio campione e Anna nel lettone. Che serata!"; "Sei come un goal di Milinkovic Savic al minuto 81".

*immagine in alto: Anna Falchi. Fonte/Instagram Anna Falchi