gorilla

L’intelligenza dei gorilla è diventata proverbiale e la loro somiglianza con l’uomo fa riflettere. Una dimostrazione di quanto i loro comportamenti possano essere simili ai nostri arriva dallo zoo di Riverbanks, nella Carolina del Sud, dove un gruppo di gorilla è stato filmato durante un acquazzone. Per paura di bagnarsi si sono prima riparati sotto un cornicione e poi sono rientrati all’interno camminando rasente al muro, proprio come farebbe una qualsiasi persona sorpresa dalla pioggia. Il video, girato dai responsabili del parco, è diventato virale, totalizzando più di 8 milioni di visualizzazioni in pochi giorni.

Infastiditi dalla pioggia

“I gorilla sono creature meravigliose e maestose, piene di grazia e bellezza… tranne quando piove”, ha commentato su Facebook Brooke Hunsinger, che ha realizzato il filmato.

In effetti, la loro espressione è decisamente curiosa, tra il preoccupato e l’angosciato per la scocciatura arrecata dall’improvviso temporale. Il primo gorilla a tentare la sorte è stata una femmina di nome Acacia, che nel video vediamo rientrare nel caseggiato camminando il più vicino possibile al muro. A quel punto anche gli altri hanno capito che, così facendo, avrebbero potuto evitare l’acqua e proteggere i piccoli aggrappati al loro grembo. Macy e Kazi, le altre due femmine, sono subito rientrare e il maschio dominante Cenzoo, con un’espressione di disgusto per quelle fastidiose pozzanghere, le ha immediatamente seguite.

gorilla
Uno screenshot del video (Facebook/tawny.hunsinger)

Una specie a rischio di estinzione

Il successo del video è arrivato abbastanza inaspettato per lo zoo di Riverbanks ed è dovuto, in parte, a quei volti così umani, che ci ricordano quanto sia stretta la parentela tra questi primati e l’uomo. Tutte le specie e sottospecie di gorilla sono oggi a rischio di estinzione, minacciate dal bracconaggio, dalla deforestazione e dal commercio di carne di animali selvatici, diffuso in tutta l’Africa occidentale e centrale.

Il parco di Riverbanks è parte di un progetto per la conservazione delle specie a rischio, che consente di trasferire i gorilla da uno zoo all’altro, garantendo le migliori possibilità di riproduzione per gli animali.

È proprio nell’ambito di questo progetto che si decise di trasferire Cenzoo, il gorilla che vediamo nel video, dallo zoo di Birmingham a Riverbanks, per poter formare una nuova famiglia e dare speranza alla specie.

Immagine in alto: Facebook/tawny.hunsinger