neonato

Gravidanza record per una donna polacca di 29 anni ricoverata all’ospedale di Cracovia, che ha partorito 6 gemelli (due maschi e quattro femmine) il 20 maggio scorso. I neonati sono nati alla 29esima settimana con un cesareo, stanno bene e sono stati sottoposti al monitoraggio in incubatrice. Secondo la portavoce del nosocomio, Maria Wlodkowska, si tratterebbe del primo caso del genere nel Paese.

Partorisce 6 gemelli

I 6 gemelli nati con parto cesareo alla 29esima settimana di gravidanza sono protagonisti di un caso rarissimo. Lo rivelano i dati registrati in tutto il mondo, in cui appare chiara la straordinarietà dell’evento: solo una su 5 miliardi di gravidanze può portare a questo tipo di parto plurigemellare.

In Polonia si parla già di record assoluto, in quanto si tratterebbe del primo caso nella storia della nazione. I bimbi, quattro femmine e due maschi, pesano circa un chilo ciascuno e non avrebbero manifestato particolari criticità.

Dall’ospedale di Cracovia, la portavoce Maria Wlodkowska ha fatto il punto della situazione sottolineando che i fratellini, nonostante non ci siano particolari preoccupazioni, restano in incubatrice per tenere sotto controllo l’evoluzione clinica.

Il precedente in Texas

La gravidanza della donna polacca, sebbene evento ritenuto rarissimo, non è un unicum. Le cronache internazionali hanno registrato un precedente giusto pochi giorni fa, quando una paziente americana ha messo al mondo i suoi 6 gemelli.

La giovane mamma, alla sua prima gravidanza, ha partorito in una clinica di Houston (Texas) e i piccoli sono in ottime condizioni. In questo caso sono stati i maschietti ad avere ‘la meglio’: quattro contro due femminucce.