Novara, bimbo di 2 anni morto in ospedale: potrebbe essere stato picchiato

Un’altra vicenda di un bambino morto, un’altra tragedia famigliare. Aveva due anni il piccolo deceduto questa mattina all’ospedale Maggiore di Novara. I genitori hanno avvertito i soccorsi che hanno provato a lungo a rianimarlo, dapprima, in casa. In seguito, l’hanno trasportato d’urgenza in ospedale, ma, non appena giutno, il suo piccolo cuore ha smesso di battere. Sulle cause del decesso sta indagando la squadra mobile della questura di Novara.

Cosa è accaduto al bimbo

Questa mattina è arrivata una richiesta di aiuto al 118 di Novara. Una famiglia, residente nel quartiere Sant’Agabio della città piemontese, ha chiamato disperata i soccorsi. “Il bambino sta male“, ha detto la madre del piccolo di due anni al personale del Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza. Non appena giunti nella casa dove il bambino viveva insieme alla madre e al compagno della donna, si sono accorti immediatamente della situazione critica. Hanno provato a lungo a rianimarlo e l’hanno trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Novara. 

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Le condizioni di salute sono apparse subito gravi. È stato trasferito al reparto di rianimazione dove è arrivato già privo di vita. I medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo.

Questura di Novara. Immagine: Google Maps
Questura di Novara. Immagine: Google Maps

Le indagini della polizia

Sulle cause della morte stanno indagando gli uomini della squadra mobile della questura di Novara, coordinati dalla procura. La madre del piccolo e il suo compagno sono stati portati in questura dove il magistrato che coordina le indagini li ha ascoltati. Una procedura normale per chiarire se il bambino abbia subito maltrattamenti o traumi che avrebbero portato alla morte. Gli investigatori, inoltre, hanno acquisito le cartelle cliniche del piccolo di due anni per capire anche in che condizioni fosse quando sono stati avvertiti i soccorsi. Nel frattempo, sul corpo è stata disposta l’autopsia che aiuterà gli inquirenti ad accertare le cause del decesso.