lemure

Gli sarà sembrato un gioco da ragazzi ma non aveva fatto i conti con la giustizia e adesso, dopo aver rubato un lemure da uno zoo, un 19enne californiano rischia grosso. Il giovane avrebbe fatto irruzione nella struttura per prelevare l’animale (a forte rischio estinzione), e al momento del fermo avrebbe confessato rivelando anche il movente del suo gesto. Finito a processo, potrebbe incassare una condanna fino a un anno di carcere.

Ruba un lemure dallo zoo, rischia il carcere

I media americani hanno acceso i riflettori su un giovane di 19 anni, Aquinas Kasbar, presunto autore di un clamoroso colpo allo zoo di Santa Ana, in California.

Secondo l’accusa, avrebbe fatto irruzione nella struttura per rubare un esemplare anziano di lemure dalla coda ad anelli (dell’età di circa 32 anni) e portarlo a casa per tenerlo come animale domestico.

È questa la sintesi della confessione del ragazzo, arrestato dalla polizia dopo aver messo a segno il folle gesto. Le autorità hanno ritrovato il primate all’interno di una scatola, fuori da un hotel, fortunatamente in buone condizioni. All’interno anche un biglietto, probabilmente scritto dal ragazzo, in cui erano indicati lo zoo di provenienza e l’invito a chiamare la polizia.

Stando a quanto riportato da Independent, il ragazzo avrebbe ammesso le proprie responsabilità, aggiungendo di essere perfettamente consapevole dei rischi: “Sapevo benissimo che era un lemure, lo volevo prendere e portare a casa“.

Sapeva anche che i lemuri sono una delle specie a maggiore rischio estinzione in tutto il pianeta.

I fatti risalgono al luglio 2018, quando il 19enne ora arrestato avrebbe violato il perimetro dello zoo e avrebbe poi squarciato la rete di protezione per portare a termine il suo assurdo piano.

Isaac – questo il nome del lemure – è tornato al suo posto al pari di altri animali (tra cui alcune scimmie) che sarebbero fuggiti contestualmente all’azione del 19enne.

Finito a processo, rischia una condanna fino a un anno di reclusione e una multa piuttosto salata (che potrebbe arrivare a sfiorare i 90mila euro).

I precedenti del 19enne arrestato

Il Los Angeles Times ha provato a mettere a fuoco la posizione del 19enne, che non sarebbe nuovo alle autorità per una serie di illeciti compiuti nella stessa area californiana.

Attualmente starebbe affrontando procedimenti per ben 29 reati, con 32 capi d’accusa che potrebbero vederlo dietro le sbarre per un tempo decisamente superiore a un anno.