ambulanza in autostrada in fiamme

Una vera tragedia quella che si è verificata ad Istanbul, precisamente sul tratto della Trans- European Motorway. Un vero dramma che si è consumato a bordo di un’ambulanza dentro la quale è esplosa una bombola di ossigeno.

Esplode una bombola d’ossigeno sull’ambulanza

La notizia è arriva dalla Turchia, da Istanbul dove è accaduta una tragedia a bordo di un mezzo di soccorso. Un evento improvviso e terribile che ha mietuto una piccolissima vittima.

L’ambulanza in questione stava viaggiando sulla Trans-European Motorway di Istanbul con due persone a bordo oltre al personale medico, una madre e il suo piccolo di 3 mesi trasportato all’interno di un’incubatrice.

Muore un bimbo di appena 3 mesi

Improvvisamente a bordo del mezzo di soccorso è esplosa una bombola di ossigeno per un motivo che permane tuttora sconosciuto e sul quale stanno indagando gli agenti.

Secondo quanto ricostruito in un primo momento, nell’esplosione, l’intera ambulanza è andata in fiamme. Le persone a bordo, compresa la madre, hanno cercato in tutti i modi di salvarsi riuscendo a sfuggire alle fiamme ma nulla è valso a salvare il piccolo di 3 mesi, che è rimasto intrappolato dentro l’incubatrice all’interno dell’ambulanza.

Ricoverata la madre sotto shock

La madre si trova ora ricoverata in ospedale, fortemente scioccata dal trauma vissuto e dalla morte del suo bimbo. Secondo quanto riportato dalle fonti estere, così la madre avrebbe dichiarato poco dopo il drammatico incidente: “All’improvviso – descrivendo l’esplosione – È successo qualcosa e il fuoco è divampato dal retro. I paramedici – ha continuato la donna, visibilmente scossa – Sono usciti e anche io sono saltata fuori dall’ambulanza“. Non rimane ora che indagare sulla vicenda e capire a cosa sia stata dovuta l’improvvisa e fatale esplosione della bombola d’ossigeno.

*immagine in alto: l’ambulanza in fiamme dopo l’esplosione. Fonte/Twitter Lilian Chan