Pippo Baudo

Pippo Baudo, 83 anni e 60 di carriera e tanti aneddoti da raccontare. L’illustre conduttore che ha fatto la storia della televisione italiana torna a raccontare i fasti della sua ricca carriera.

Lo fa in un’intervista rilasciata alle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni. Tra le tante storie, in cui racconta dei talenti che ha scoperto, Baudo ne tira fuori dal cilindro una che potrebbe spiegare una volta per tutte l’origine dell’irriducibile rivalità tra Lorella Cuccarini e Heather Parisi, che dal palcoscenico, negli ultimi tempi è balzata sui social-network.

Quando scoprì Heather Parisi

Alla rivista, Pippo Baudo racconta di come negli anni ’70 scoprì il talento di Heather Parisi.

Heather l’ho creata io. Alla fine degli anni ’70 era in vacanza in Calabria dove vivevano i suoi parenti. Le feci un provino. Era un po’ grassottella ma bravissima” ricorda.

Pippo-Baudo
Pippo Baudo

Da quel momento davanti alla giovane ballerina italo-americana, si spalancarono le porte del successo. Ma negli anni ’80 un’altra grande icona italiana del ballo si stava facendo strada, la più amata dagli italiani Lorella Cuccarini.

La leggendaria rivalità

Due ballerine bravissime, due spiriti affascinanti e carismatici ed una competizione e rivalità, che negli anni è diventata leggenda.

Nei suoi racconti però Baudo svela anche come questa rivalità ebbe inizio e nello specifico anche il ruolo che ebbe lui in tutta questa faccenda.

lorella-e-heather
Lorella Cuccarini e Heather Parisi

Sempre parlando della Parisi, Pippo ha dichiarato: “Lei non mi ha mai perdonato la proposta di far coppia con Lorella: Ma io sono la Parisi e non posso esibirmi con questa ballerinetta” disse. Non ho potuto farci niente… “. Ebbene dopo tutti questi anni Heather e Lorella non hanno mai mollato l’osso, come ci hanno dimostrato anche su Twitter, dove si sono confrontate su un terreno che ormai è ben distane dalla pista da ballo o dal palcoscenico, ovvero la politica.