cane randagio autobus

Era abituato a inseguire le auto che sfrecciavano davanti a lui, sul ciglio della strada, ma con quel pullman era tutto diverso. La sua corsa si faceva sempre più veloce, al punto da farsi notare dall’autista e non essere più ignorato. È la bellissima storia di un cane randagio che ha fatto colpo nel cuore di un uomo, il conducente, che non se l’è sentita di lasciarlo e ha deciso di portarlo con sé per regalargli una vita di coccole e amore.

Insegue il bus, il conducente lo adotta

La dolcissima storia arriva dalle Filippine, precisamente da Quezon City, teatro di una favola moderna che ha come protagonisti un uomo e un cane.

Lui, autista di un bus, aveva già avvistato quello scricciolo aggirarsi smarrito per le strade della città, ma non avrebbe mai immaginato l’epilogo.

Per diversi chilometri, lungo quell’affollata tratta urbana, l’animale ha inseguito il mezzo tentando di salire a bordo a ogni fermata. Impossibile non accorgersi di lui, solo e impaurito in mezzo al traffico ma determinato a ‘mimetizzarsi’ tra i pendolari.

Un passeggero ha ripreso tutto con il suo telefonino, immortalando il lieto fine di una storia che ha stregato il mondo.

Il conducente ha ceduto al cuore, ha fermato la sua corsa e ha fatto salire il piccolo ospite a quattro zampe, infine lo ha adottato. L’ultimo fotogramma lo ritrae seduto vicino a lui in quel viaggio verso la gioia, e i media di mezzo mondo hanno cercato di capire cosa è successo dopo il loro singolare incontro.

Una nuova vita felice

Tra il nuovo padrone e il piccolo randagio è stato amore a prima vista.

Dopo averlo accolto sul bus, il conducente l’ha portato a casa sua e gli ha restituito un luogo sicuro in cui vivere i suoi giorni.

Nel filmato del ‘salvataggio’, riportato dal Mirror, si nota chiaramente l‘iniziale riluttanza dell’autista davanti alla determinazione dell’animale. Ai microfoni della stampa locale l’uomo ha detto di aver temuto che potesse aggredire i passeggeri, ma avrebbe superato la paura poco dopo.

Appena salito sul mezzo ha anche fatto un pisolino“, ha rivelato uno dei passeggeri che ha assistito alla scena. Da allora i due sono inseparabili e condividono lo stesso tetto.

I cani hanno un fiuto eccezionale, anche per riconoscere i cuori di chi è pronto ad amarli.