Emanuele Filiberto

La mattina del 28 maggio Emanuele Filiberto di Savoia ha dichiarato pubblicamente, tramite i social, di essere ricoverato in ospedale, in attesa di subire un’operazione. Il giorno seguente è arrivata la conferma della buona riuscita dell’operazione: Emanuele Filiberto sta bene ed è tornato a casa.

Le parole del principe su Facebook

Grazie col Cuore per tutti i vostri messaggi. Mi hanno dato forza e coraggio. Sono tornato a casa e sto bene! Qualche giorno di riposo poi… Avanti tutta!!”. Con questo messaggio positivo Emanuele Filiberto rassicura su Facebook tutti i suoi fan, che a loro volta lo incoraggiano con commenti affettuosi e gli regalano più di mille like.

L’operazione è andata a buon fine, le sue condizioni di salute saranno presto in ripresa. Ora ovviamente è necessario un periodo di riposo, da trascorrere a casa, dove il principe può contare sul sostegno e l’aiuto della moglie Clotilde Courau (attrice francese con cui è sposato dal 2003). Finita la convalescenza, Emanuele Filiberto è pronto a recuperare la sua energia e il suo carisma.

Le cause misteriose dell’operazione

Non è ancora del tutto chiaro il motivo del ricovero in ospedale del principe. Il suo primo messaggio su Facebook aveva mantenuto un tono ambiguo: “Non è mia abitudine ma anticipo le speculazioni… Oggi mi rifaccio operare dello stesso problema che avevo avuto qualche anno fa… e che non voglio nominare”.

A rigor di logica, esaminando il passato di Emanuele Filiberto, potrebbe trattarsi di un ritorno del tumore al setto nasale: il cancro gli era stato diagnosticato diversi anni fa e si era già riformato una volta, nel 2013. In questo caso sarebbe più che comprensibile la volontà di non nominare la malattia, ormai universalmente temuta nel nostro tempo. Ma, qualunque sia la spiegazione, sono sicuramente ammirevoli la tenacia e la positività con le quali il principe sembra star affrontando il problema.

(Immagine in evidenza: Fonte: Instagram/Emanuele Filiberto)