balivo-caterina

Qualche ora fa, stando a quanto rivelato dall’avvocato di Marco Carta, è stata chiarita la totale estraneità del cantante al furto alla Rinascente. Poche ore prima però, i social ironizzavano sulla vicenda prendendo in giro Marco Carta. Proprio ai meme apparsi online ha deciso di rispondere Caterina Balivo, infastidita da quanto stava accadendo. Alla fine ha avuto ragione lei, Marco Carta alla fine si è rivelato totalmente estraneo ai fatti e alle battute toccherà sciogliersi come neve al sole e forse qualcuno dovrà scusarsi.

Il messaggio della Balivo

Guardo l’infinito del mare e penso che i più amano deridere chi si trova in difficoltà psichica o economica o familiare.

In che mondo viviamo? Mai nessuno che tenda la mano o che stia zitto. Buon week end, evito di guardare i social perché oggi davvero non mi piacciono“, ha scritto Caterina Balivo sui social. In risposta, moltissimi fan della conduttrice le hanno detto che non era costretta a difendere il cantante solo perché sono amici, ma lei non si è tirata indietro e anzi ha portato avanti il suo discorso con maggiore sicurezza e con il senno di poi, anche a ragione.

Difendere? Non ci penso proprio, ma il mio discorso è un po’ più alto“, ha detto replicando a chi l’accusa. “Non mi piace subito a fare battute e deridere chi ha fatto una cosa brutta e che va fatta pagare“, ha aggiunto. La conduttrice ha risposte ad altri commenti sempre ribadendo la sua posizione.

Marco Carta estraneo ai fatti

L’avvocato del cantante ha fatto sapere qualche ora fa: “E’ stata chiarita la totale estraneità di Marco Carta. Lui è estraneo a qualsiasi addebito.

Il fatto è attribuibile ad altri soggetti, lui è totalmente estraneo, è stato acclarato dal giudice. Marco è una bravissima persona“. L’avvocato Simone Ciro Giordano ha voluto chiarire tutta la vicenda. “Non sono stato io a rubare, per fortuna è andato tutto bene, sono felice di poterlo dire“, si è sfogato il cantante.