Elena Braccini a Vieni da me

Elena Braccini è un fiume in piena contro il suo ex compagno, Dani Osvaldo, su cui ha fatto pesanti rivelazioni al settimanale Oggi. L’ex calciatore si prepara alla puntata finale di Ballando con le stelle, ma la cornice intorno alla sua fortunata avventura televisiva si tinge di colori scabrosi. “Mi lasciò incinta e con una bambina di 3 anni“: questo il clamoroso j’accuse della madre delle sue due figlie Victoria e Maria Helena.

Il duro sfogo di Elena Braccini

L’esordio della relazione tra Elena Braccini, nota designer di gioielli, e Dani Osvaldo risale al 2007, quando il corteggiamento di lui – dopo il primo incontro allo stadio Franchi dove lei era hostess – aveva fatto scoccare la scintilla.

Dall’unione sono nate due figlie, Victoria e Maria Helena, ma per la loro madre l’ex calciatore si sarebbe comportato malissimo. Se ne sarebbe andato piantandola in asso in un momento molto delicato, come lei stessa ha rivelato alla rivista Oggi: “Stetti malissimo, andai in depressione. Lui mi lasciò con una bimba di 3 anni e un’altra nel pancione“.

Elena Braccini ha poi proseguito nel suo impietoso ritratto del divo di Ballando con le stelle, calcando la mano sulla presunta natura di dongiovanni del suo ex: “Era all’apice della carriera e sui giornali uscivano le sue foto con tutte queste donnine, un supplizio“.

L’accusa: “Le figlie non lo vedevano da 2 anni”

C’è anche un’altra nota dolente nel racconto dell’ex compagna dell’argentino, che ha voluto proporre al pubblico senza troppi giri di parole. A suo dire, infatti, Osvaldo non si sarebbe fatto vivo con le figlie come un padre dovrebbe, e le piccole non lo avrebbero visto per ben 2 anni.

Sarebbe stato solo in occasione del suo ingresso nello show di Milly Carlucci (che lo ha visto in testa al gossip per la presunta liaison con Veera Kinnunen) che le bambine l’avrebbero visto di nuovo.

C’è da chiedersi se l’ex calciatore risponderà all’attacco frontale di Elena Braccini, arrivato in un momento molto importante della sua vita al netto di una fama da bello e dannato.