Lodi, madre picchia professoressa perché la figlia era stata sospesa

Una bambina ivoriana di 4 anni ha vissuto nella giornata di sabato un’avventura a lieto fine che ha stretto i cuori dei suoi concittadini, a Piacenza. La piccola, infatti, era uscita di casa per raggiungere la mamma che era al mercato, ma dopo essersi perduta, ha trovato l’aiuto dei suoi concittadini e del Sindaco in persona che le hanno permesso di riabbracciare la sua famiglia.

È uscita per cercare la mamma

La piccola, 4 anni, si trovava in casa con il papà mentre la madre e la sorellina erano uscite per fare compere.

La piccola avrebbe però deciso che voleva raggiungere la sua mamma e si sarebbe allontanata di casa spontaneamente: dopo un po’, però, si sarebbe persa. 

Alcuni cittadini si sono trovati nello stesso posto in cui vagava la piccola, nei pressi del mercato, ed hanno lanciato l’allarme. Il caso vuole che lì vicino ci fosse anche il primo cittadino, il Sindaco Patrizia Barbieri. La donna ha così deciso di chiamare il questore e, mentre aspettava che le autorità intervenissero, ha deciso di tranquillizzare la piccola e portarla a fare colazione.

La bimba parla perfettamente italiano, quindi ha dato con facilità le sue generalità e il suo indirizzo di residenza. 

Il ringraziamento e l’abbraccio alla volante della polizia

Così, una volante della polizia si è occupata di riportarla a casa, dove ad accoglierlo c’era la sua famiglia spaventata per la sparizione. La piccola, a quel punto, ha fatto un gesto che ha commosso davvero tutti: ha abbracciato la volante della polizia, in segno di gratitudine verso chi l’aveva portata a casa sana e salva.