Mezzo busto di Milly Carlucci

Milly Carlucci è inarrestabile: dopo la conclusione della stagione 2019 di Ballando con le Stelle (che, nonostante il successo, non le ha risparmiato qualche alone critico), la conduttrice è pronta a un nuovo show. Debutterà su Rai 5 con un talent dedicato a 20 direttori d’orchestra, intitolato Il sogno del podio, e si prospettano faville. La regina di Raiuno sarà in onda, in prima serata, a partire da giovedì 6 giugno.

Il sogno del podio di Milly Carlucci

Non ha fatto neppure in tempo a chiudere i battenti di Ballando con le Stelle, che è già alle prese con un nuovo format: Milly Carlucci non si ferma e sbarca su Rai 5 con Il sogno del podio.

Si tratta del suo debutto con un talent dedicato alla musica, visto dalla prospettiva di 20 giovani maestri d’orchestra che si giocano il tutto per tutto per agguantare il podio della London Symphoy Orchestra.

La trasmissione, realizzata in collaborazione con Rai Cultura, affonda l’occhio sul prestigioso concorso ‘Donatella Flick LSO’ patrocinato da Carlo d’Inghilterra, che dal 1990 si occupa di lanciare i musicisti freschi di Conservatorio nello scenario internazionale.

Si tratta di una grandiosa occasione per artisti under 30, provenienti da diverse nazioni europee, che oltre a prevedere un premio in denaro offre la possibilità di rivestire il ruolo di ‘Assistant Conductor of the LSO’.

Quando inizia e come funziona lo show?

Il sogno del podio andrà in onda in 4 puntate, tutte in prime time su Rai 5, a partire da giovedì 6 giugno. In gara 20 direttori d’orchestra, protagonisti, a gruppi di 10 concorrenti, dei primi due appuntamenti dello show in cui si entrerà già nel vivo della selezione. La prima e la seconda puntata, infatti, decreteranno i 10 semifinalisti alla Guildhall School Symphony Orchestra di Londra.

In semifinale, il pubblico assisterà a un’ulteriore batteria di sfide che vedrà la rosa dei contendenti ridursi a 3.

Sono tanti, infatti, i finalisti chiamati a battersi nella finale del 27 giugno.

Ci sarà una giuria, composta da grandissimi nomi del settore tra cui Tadaaki Otaka, Sian Edwards, Antonio Pappano e Lennox Mackenzie. Il vincitore riceverà il premio dalle mani del duca di Kent.

Occhi puntati sulle emozioni

Il programma targato Carlucci non si propone come lettura asettica delle selezioni. Al suo interno saranno presenti ampi sipari dedicati al racconto delle emozioni che accompagnano i concorrenti in questo straordinario percorso.

Un occhio sempre puntato sul dietro le quinte dello show, dunque, in cui il clima di ‘gara’ si mescolerà con quello interiore dei protagonisti. Non resta che attendere l’esordio del talent, che ha già rilasciato nell’aria un’interessante dose di adrenalina.