muso ambulanza

Una notizia terribile giunge da Cervinara, un comune in provincia di Avellino in Campania. Una donna di origine romena questa mattina, intorno alle 11.30, sarebbe stata aggredita da un uomo che successivamente avrebbe cercato di violentarla. Incinta, la donna è stata immediatamente visitata in ospedale.

Avellino, donna incinta aggredita in stazione

Una donna di origine straniera, stando a Napoli Fanpage che riporta la notizia, romena, è stata aggredita questa mattina nel cuore della stazione ferroviaria di Cervinara, un comune di Avellino in Campania. La donna, secondo quanto da lei denunciato alle forze dell’ordine, si trovava sola questa mattina in stazione, quando un uomo, uno sconosciuto, l’ha avvicinata.

Tenta di violentarla

Approfittando del vuoto intorno, l’uomo – con tutta probabilità un italiano – l’avrebbe dapprima avvicinata cercando di palpeggiarla. Dopo essere stato respinto dalla donna, l’uomo l’avrebbe aggredita tentando anche di violentarla. Ad accorgersi di cosa stesse accadendo è stato un passante non troppo lontano dalla stazione, messo in allarme dalle urla della donna. L’aggressore si sarebbe subito divincolato per poi sparire nel nulla.

Escoriazioni sul corpo ma il bambino sta bene

La donna, incinta al quarto mese di gravidanza, è stata immediatamente soccorsa e trasferita per accertamenti in ospedale. Fortunatamente, sia la donna che il bambino starebbero bene: la donna avrebbe riportato solo diverse escoriazioni non gravi sul corpo.

Dopo essere stata visitata, la donna ha sporto denuncia ai carabinieri. Gli agenti hanno già avviato le indagini e stanno cercando di ricostruire, dalle dichiarazioni della donna, l’identikit dell’aggressore che potrebbe essere stato immortalato nella fuga da alcune telecamere della zona.