rocca di papa esplosione

Questa mattina, nell’edificio del Comune di Rocca di Papa, c’è stata una forte esplosione. A quanto pare il Sindaco, Emanuele Crestini, ed i dipendenti comunali sono rimasti feriti per l’esplosione, probabilmente legata ad una fuga di gas (sembra che in zona stessero facendo dei lavori). Si parla di almeno 3 feriti gravi, tra cui un bambino.

Evacuate anche le due scuole vicine

Tutto è accaduto in pochi secondi: prima c’è stata l’esplosione, poi è divampato un incendio che sarebbe diretta conseguenza dello scoppio. La facciata del comune sarebbe crollata interamente. Vicino al comune ci sarebbero una scuola materna e una elementare, che sono state evacuate.

I feriti sono stati portati in elisoccorso negli ospedali di Roma e di Castelli Romani.

La situazione dei feriti

Il Corriere al momento parla di 3 bambini feriti, uno dei quali sarebbe in codice rosso. Tra i feriti gravi anche un 68enne, al momento ricoverato all’ospedale di Frascati, che avrebbe riportato ustioni su tutto il volto. Pare che secondo una ricostruzione fatta in questi primi momenti per Italgas, la fuga di gas: “da cui ha avuto origine l’esplosione, è stata provocata dal danneggiamento di una tubazione da parte di un’altra azienda che stava effettuando rilevazioni sul sottosuolo davanti al Municipio“, riporta il Corriere.

L’esplosione ha interessato anche edifici attigui al Comune, tra cui una scuola. Proprio i vetri della scuola avrebbero colpito i bimbi. Ora la più grande paura è quella che si potrebbe verificare anche una seconda esplosione.