Tornano i "Giochi senza Barriere" l'evento promosso da Bebe Vio

Mercoledì 12 giugno dalle 20:30 allo Stadio dei Marmi di Roma si terrà la nona edizione dei Giochi senza Barriere, un evento nato per coinvolgere ed esaltare l’attività sportiva paraolimpica. Lo slogan di quest’anno sarà “Wondermad– Siamo tutti stranamente normali”.

Un appuntamento fisso

Siamo a Mogliano Veneto quando nel 2011 l’Associazione art4sport ONLUS, fondata dalla campionessa di scherma Bebe Vio e dalla sua famiglia, pensa ad un modo per avvicinare allo sport bambini affetti da disabilità. Lo scopo era sia quello di migliorare le loro vite e quelle delle loro famiglie, sia sensibilizzare la società su un tema così delicato. Ed è proprio così che nascono i Giochi, ormai un appuntamento fisso dello sport paralimpico.

Numerosi gli ospiti vip

Le 8 squadre che parteciperanno all’iniziativa arrivano da Milano, Treviso, Livorno, Fano, Assisi, Roma, Oristano e New York e sono miste, ovvero composte da adulti e bambini, disabili e normodotati.

Ogni squadra si cimenterà in sfide divertenti e sarà capitanata da un personaggio del mondo dello sport, della musica e dello spettacolo. Il Trio Medusa sarà impegnato a condurre la serata mentre Luciana Littizzetto, Paolo Ruffini, Rudy Zerby e Danilo da Fiumicino saranno i giudici. Tra gli altri ospiti vedremo: Diana Del Bufalo, Frank Matano, Biondo, Giusy Ferreri, Matt&Bise, Martina Colombari, Giorgio Pasotti, Valentina Vernia, Awed, Giovanni Bruno, Giuseppe Maggio, Nicola Rizzoli e Stefania Spampinato e ancora Kristian Ghedina, Oney Tapia, Carlo Molfetta, Fabio Borini, Ian Mckinley, Marco Mordente, Nainggolan Radja, Martin Castrogiovanni e Mirco Scarantino.

Per seguire i Giochi

Sarà possibile seguire tutta la durata della manifestazione in diretta su SkySport24 e sul sito dell’Associazione art4sport, dopo essersi registrati. Inoltre, l’evento andrà in onda alcuni giorni dopo sui canali di SkySport dove sarà anche possibile rivedere le repliche.