nonna Eleonora espone il cartello per il nipote gay

Nonna Eleonora è diventata grande protagonista sui social. Ha deciso di esprimere il suo sostegno al nipote omosessuale, di cui si è detta orgogliosa. Su Facebook una foto che la ritrae mentre tiene tra le mani un cartello con scritto un chiaro messaggio: “L’amore si fa cò core“. Le parole dell’anziana sono arrivate, forti e chiare, in occasione di ‘Abellinum Pride‘, marcia contro le discriminazioni e l’omofobia in programma ad Atripalda (Avellino), il 15 giugno.

Nonna Eleonora: “Orgogliosa di mio nipote”

Mio nipote ama un altro uomo. À vui che ve ne fotte? L’amore si fa cò o core“. È una parte del dolcissimo messaggio della simpatica nonna di Avellino, Eleonora, che a 85 anni ha dato un grande insegnamento contro l’omofobia.

Sono una nonna orgogliosa“, recita il cartello, ben visibile nello scatto fatto dal suo adorato Antonio. È lui ad aver pubblicato lo scatto, dopo aver fatto coming out. Proprio per sostenere il nipote omosessuale, nonna Eleonora ha scelto di mettersi in posa per una foto che sa di svolta.

Il regalo più bello per Antonio

E Antonio si è sentito fortunato ad aver ricevuto questo messaggio in occasione dei suoi 40 anni. La didascalia che accompagna la foto della nonna ha reso chiaro il sentimento del momento: “Quale regalo migliore per i miei 40 anni?

Stamane ho fatto coming out con donna Eleonora. Mia nonna, a 85 una mente apertissima. Invita per Abellinum Pride – People Have The Power! Ho una nonna meravigliosa e piena di vita! Invita tutte le nonne, nonni, zii, nipoti, ad unirsi per fare una rivoluzione d’amore!“.

Antonio è tra gli organizzatori di ‘Abellinum Pride’, manifestazione contro l’omofobia che si tiene ad Atripalda. Madrine d’eccezione sono Eva Grimaldi e Imma Battaglia, fresche di matrimonio e da anni impegnate per i diritti del mondo Lgbt.

*immagine in alto: fonte/Facebook Antonio De Padova Battista, dimensioni modificate