città del sud america totalmente al buio

Sono circa 50milioni le persone che in queste ore sono rimaste senza energia elettrica in buona parte del Sud America. L’annuncio arriva dalla compagnia elettrica Edesur che spiega che ad essere colpiti sono stati parte del Brasile, del Paraguay, del Cile, del Perù oltre ad Argentina e Uruguay. L’assenza di corrente è scattata questa mattina intorno alle 7, panico e caos per milioni ci cittadini e mezzi di trasporto.

Sud America in ginocchio per un blackout

L’annuncio è stato dato dalla stessa compagnia elettrica che fornisce il servizio in tutte le zone colpite; si tratta della Edesur Argentina che su Twitter ha scritto: “Un enorme guasto nel sistema di interconnessione elettrica ha lasciato Argentina e Uruguay senza alimentazione” e a seguire l’annuncio che sarebbero seguiti ulteriori aggiornamenti.


Il tremendo blackout è scattato intorno alle 7 del mattino, ora locale (le 12 europee circa) che ha lasciato al buio e a piedi milioni di persone. Si contano circa 50milioni di utenti e fin da subito si sono manifestati i primi disagi con lo stop alla rete ferroviaria e la segnaletica stradale in tilt.

Le cause del blackout

Le cause del blackout non sono ancora note, questo è quanto dichiarato dal ministero dell’Energia argentino al New York Times, nella giornata di ieri, sempre tramite un tweet, la Edesur Argentina annunciava l’arrivo di forti tempeste sulla capitale, venti forti, grandine … che avrebbe portato ad un calo delle forniture idriche.


Ma questo non è stato in alcun modo collegato alle cause del blocco. Nelle ultime ore i tecnici stanno lavorando costantemente al ripristino delle forniture di energia aggiornando ora per ora sulla situazione. L’ultimo aggiornamento risale ad un’ora fa dove viene segnalato che lentamente si sta iniziando a ripristinare la situazione e sono state raggiunte già 34mila persone.