Luebcke

Si arriva a una svolta dopo l’omicidio terribile di Walter Luebcke, esponente politico della Cdu: un uomo di 45 anni è stato arrestato a Kassel, in Germania.

L’arresto

Sono passate due settimane dal terribile omicidio del politico che aiutava i migranti, come è stato definito in queste settimane. Un 45enne è finito in manette perché sospettato di essere il responsabile della morte di Luebcke. Sembra, stando alla procura di Kassel, che siano state trovate tracce di dna dell’arrestato sul corpo della vittima. Per ora non si hanno molte altre notizie, ma la polizia ha rivelato, riporta Ansa, che il 45enne sarebbe un’estremista di destra.

Il lavoro di Luebcke

Luebcke era noto, in Germania e in Europa, per il suo impegno a favore dei migranti e anche come nemico dell’ultra destra. Il suo lavoro come politico, infatti, è sempre stato al centro delle indagini in queste due settimane, proprio perché si pensava che la sua morte potesse essere correlata.

Nel 2015 lottò per accogliere dei rifugiati prendendo posizione contro il movimento di destra di Pegida. Era un anno difficile per la Germania, in pochi mesi arrivarono ben 750mila migranti, rifugiati siriani, afghani e iracheni e la tensione in tutto il Paese era molto alta. La sua posizione divenne chiara con un discorso che riguardava proprio l’accoglienza e l’aiuto al prossimo, valori cristiani che lui condivideva: “Chi non condivide questi valori può lasciare questo paese in ogni momento, se non è d’accordo. Questa è la libertà di ogni tedesco“. Dopo quel discorso ricevette molte minacce di morte anonime.

Il corpo di Luebcke era stato trovato dal figlio poco dopo la mezzanotte. Il politico era stato ucciso da un colpo di pistola alla testa sparato da una distanza ravvicinata.

C’è la confessione

AGGIORNAMENTO DEL 28 GIUGNO – Stephan Ernst, l’uomo arrestato con l’accusa di aver ucciso il politico tedesco, ha confessato. Il procuratore generale Peter Frank ha rivelato tutto alla Commissione interni del Bundestag. L’uomo avrebbe rivelato di aver preparato ed eseguito il delitto da solo, ma le indagini continuano.

Foto in alto: Ansa