ilary-blasi

Ilari Blasi senza freni sulla conduzione di due tra i reality più importanti, che non la vedranno come protagonista e conduttrice: Temptation Island e Il Grande Fratello, entrambi in versione “vip”.

La conduttrice, intervistata a Chi, ha spiegato perché ha preferito rinunciare alla conduzione dei due programmi.

Niente più Grande Fratello Vip

Spumeggiante, spontanea, solare: Ilary Blasi ha sempre dato un’impronta alle sue condizioni che potrebbe essere riassunta in queste tre “S”. Se ne potrebbe aggiungere una quarta, ovvero “sanguigna”. Proprio per la tendenza che la Blasi ha a rispondere a tono i protagonisti dei reality che conduce, la stessa sostiene di non poter sopportare alcune dinamiche che tendono a svilupparsi in programmi come questo: “Nei reality bisogna mettersi in discussione, ma ci sono dei paletti e, quando si sorpassano certi limiti, dove magari un’altra ci sguazzerebbe, io faccio fatica perché a me piace di più ridere”.

Ogni riferimento a Barbara D’Urso è puramente casuale, ca va sans dire. La Blasi ha poi continuato: “Mi immagino un telespettatore seduto davanti alla tv che vuole leggerezza“.

Seguono parole d’ammirazione per Alfonso Signorini, che quest’anno fa il salto di livello: da opinionista a conduttore: “Mi dispiace staccarmi da lui perché è una persona che mi fa stare bene, gli faccio tanti in bocca al lupo per la sua conduzione del GfVip”.

Temptation: “Di fronte a certi soggetti sbroccherei”

Su Temptation Island ha le idee chiare: “Premesso che non lo farò io, è un programma che mi piace molto seguire, e credo che anche il conduttore abbia più un ruolo da osservatore, non può cambiare il corso degli eventi proprio perché non ha questo compito”. Dopodiché, la bella Blasi spiega che le sue caratteristiche caratteriali potrebbero scontrarsi con alcune dinamiche tipiche del programma: “Ma poi non so se sarei adatta, di fronte a certi soggetti sbroccherei sicuramente”.