peppe cannata

C’è grandissima apprensione a Catania per la scomparsa di Peppe Cannata, 26enne studente universitario originario di Scicli. Il giovane è scomparso il 10 luglio scorso e non c’è traccia di lui da allora. La famiglia e gli amici di Peppe sono in uno stato di grande apprensione, ed hanno diramato l’appello di scomparsa tramite i social.

Non si conoscono motivi per la sparizione

Peppe Cannata è un 26enne come tanti altri: studia giurisprudenza a Catania ed è attivo a livello politico nel suo ateneo. È anche rappresentante degli studenti nel Consiglio Universitario.

L’ultimo avvistamento risale alle 19 di mercoledì sera, in zona di via Rocca Romana, dove si trova l’appartamento in cui risiede.

A quanto pare, in casa del giovane sono stati ritrovati i suoi effetti personali: cellulare, documenti e tutti i vestiti. Gli ultimi contatti sono avvenuti alle 18, sempre di mercoledì 10: pare si sia sentito con un amico, e che poco dopo sia uscito di casa: è mistero su cosa possa essere accaduto dopo. Il suo cellulare è spento. Le indagini per ora non hanno portato ad alcun risultato: non si può per ora propendere per un allontanamento volontario, né per la pista accidentale.

Al via gli appelli social

I genitori hanno diramato l’appello ed hanno contattato le autorità: chi avvistasse Peppe può contattare la famiglia al numero 3490727928.

I genitori (appartenenti a una famiglia molto conosciuta in città) hanno deciso di contattare anche la trasmissione Chi l’ha visto?.