primo piano gianna nannini

Ogni vacanza può nascondere delle insidie, se si parla poi di relax tra le onde del mare a rovinare l’atmosfera caraibica potrebbe essere una medusa. Questo lo sanno già Vittoria Belvedere, punta sul braccio e anche Paola Ferrari, entrambi “vittime del mare”. A loro si aggiunge ora la spiacevole disavventura di Gianna Nannini, colpita drammaticamente in viso.

Gianna Nannini punta da una medusa

A raccontare la disavventura è stata la stessa Gianna Nannini sulla propria pagina Facebook. “Nuotando in mare ‘controcorrente’ mi sono scontrata con una medusa viola, l’impatto è stato violento e la puntura bestiale, in faccia“.

Una specificazione non a caso quella della Nannini che parla di medusa viola proprio perché tra le più insidiose dei nostri mari, nota per essere particolarmente “dolorosa”.

La puntura sul viso: “È un po’ horror

Si può dunque solamente immaginare la sofferenza che può provocare una puntura di medusa soprattutto su una parte così delicata come quella del viso. Lo racconta la Nannini: “La parte sinistra del volto, specialmente la fronte, è un po’ ‘horror’ e l’occhio, anche se non è stato toccato, semichiuso“.

Il pensiero sempre rivolto al futuro

Ci vorrà tempo e pazienza prima che l’arrossamento lasci il volto della cantante rock, probabilmente qualche settimana in cui dovrà seguire con regolarità le indicazioni del medico. “Per questo oggi vi condivido questa foto in cui copro MyFace – scrive, con tono velatamente ironico la cantante – Ci risentiamo tra qualche giorno, lunedì devo dirvi qualcosa di molto importante“. Si può immaginare che la chiosa sia in riferimento a qualche nuovo progetto o appuntamento in ambito musicale.