volante carabinieri

Dramma a Faenza (in provincia di Ravenna). Un uomo di 87 anni ha ucciso brutalmente sua moglie, 79enne, prendendola a martellate.

Subito dopo l’aggressione, l’uomo avrebbe allertato sua figlia scrivendole un sms: “Mi ammazzo”.

Non si conoscono le motivazioni del gesto

A nulla sono valsi i soccorsi che, tempestivamente, sono giunti sul posto dopo la richiesta d’aiuto della figlia della coppia.  La donna, portata in elisoccorso all’ospedale Bufalino di Cesena, è infatti morta per le gravi ferite inferte dall’uomo. Quest’ultimo non è riuscito a compiere i suoi propositi suicidari ed ora è indagato per omicidio volontario aggravato.

Non si conoscono per ora le dinamiche che potrebbero aver portato a un gesto tanto disperato.