jeffrey epstein

Jeffrey Epstein si è suicidato in carcere. Il finanziere miliardario è morto nella notte, a dare l’annuncio è la NBC New York. Epstein era accusato di abusi sessuali e traffico di minori. 

Morto Jeffrey Epstein

Il miliardario americano è stato ritrovato privo di vita nella sua cella intorno alle 7.30 di questa mattina, questo è quanto riferito da Nbc New York facendo riferimento a fonti interne alle forze dell’ordine. Epstein aveva già fatto un tentativo due settimane fa quando era stato trovato privo di conoscenza, sempre nella sua cella, con segni sul collo.

L’ex finanziere miliardario newyorkese era rinchiuso nel carcere Metropolitan Correctional Center di Lower Manhattan.

 

Abusi sessuali su minori

Jeffrey Epstein era accusato di aver abusato sessualmente di ragazze di età inferiore ai 18 anni. Gli atti sessuali avvenivano nelle sue proprietà di Manhattan e in Florida e sono perdurate dal 1999 al 2005. Alcune delle vittime avevano 14 anni ed erano fuggitive o orfane. 

Chi è Jeffrey Epstein

Miliardario membro dell’alta finanza newyorkese, Epstein era anche un filantropo della ricerca scientifica. Vantava anche importanti conoscenze come ad esempio il principe Andrew, travolto dallo scandalo. Il 66enne era stato arrestato lo scorso 6 luglio presso l’aeroporto Teterboro del New Jersey dove era atterrato arrivando da Parigi.

 

Negli anni era stato più volte accusato e nel 2008 era stato condannato in Florida con l’accusa di molestie sessuali su minori. A denunciarlo una ragazza di 14 anni che ha raccontato di essere stata costretta a massaggiarlo e ad intrattenere rapporti sessuali manuali e orali con lui. Solo una volta Epstein è stato accusato di stupro.

L’indagine dell’FBI

Stando a quanto emerso da un’inchiesta condotta da un pool del’ FBI era emerso che Jeffrey Epstein pagava in contanti molteplici ragazze di età compresa tra i 14 e i 15 anni proprio per sottostare a tali atti.

Le giovani vittime erano usate dal miliardario per reclutarne delle altre. 

Credits immagine in alto: wikipedia