Sole e qualche nuvola

L’estate 2019 volge al termine ma non il caldo africano. Dal Marocco, infatti, è in arrivo un’altra ondata di caldo torrido che vedrà una notevole risalita delle temperature, in particolare al Centro-Sud, ovvero nelle zone interne di Sicilia e Puglia. Insomma, dopo alcuni giorni di refrigerio in cui in gran parte d’Italia le piogge hanno fatto abbassare le temperature, torna l’anticiclone africano; quest’ultimo comincerà a far sentire i suoi effetti a partire da lunedì 19 quando comincerà a risalire la colonnina di mercurio. Di seguito le previsioni nel dettaglio.

Tra martedì e giovedì al Sud le giornate più calde

Stando a quanto riportato dagli esperti de IlMeteo.it, questa settimana bisognerà ritornare ad utilizzare climatizzatori e ventilatori.

L’afa tornerà ad invadere gran parte della penisola. Le temperature più alte si registreranno tra le giornate di martedì 20 e giovedì 22, in particolar modo nelle isole, e tra le regione del Centro e del Sud Italia; si sfioreranno i 40°C su larga parte dell’entroterra dell’Appennino centrale (specie in Toscana e Umbria) e meridionale. Al Nord, invece, i picchi più elevati si avranno in Emilia-Romagna e basso Veneto, con la possibile presenza, nelle ore più calde, di qualche temporale sui rilievi alpini e prealpini.

Questa situazione rimarrà stabile almeno fino alla giornata di giovedì.

Tregua nel fine settimana almeno al Nord

Dal 23 agosto la forza anticiclonica avrà perso gran parte della sua energia e dopo una fase di caldo acuto si riavrà un progressivo abbassamento delle temperature. La pressione comincerà a calare a partire dalle regione del Nord Italia, qui inizierà una fase contrassegnata da violenti temporali e locali grandinate. Sempre secondo IlMeteo.it: “si potranno verificare temporali non solo sull’arco alpino e prealpino ma anche sulla pianura padana, con alta probabilità di grandine e violente raffiche di vento“. Per gli esperti ci saranno possibili precipitazioni anche al Sud Italia ma l’abbassamento delle temperature sarà molto più tenue.