barca della guardia costiera

Quando è stata battuta la notizia dalle agenzie stampa locali, si è temuto il peggio. Nei primi momenti si è infatti diffusa velocemente la notizia che si sarebbe verificata una frana dal costone che sovrasta la spiaggia Tabaccara ma in realtà, i fatti sembrano essere stati verifica e sembrano diversi. È sicuro che un uomo, un escursionista, è precipitato questa mattina dal costone per qualche metro mentre si stava arrampicando portando via con sé detriti. Evento che ha fatto presumere, in un primo mento, che stesse franando il costone, fortunatamente non verificato.

Cade dal costone, i presenti temono il peggio

Le numerose chiamate ai soccorsi e le prime testimonianze hanno fatto credere che si fosse verificata una frana imponente al di sopra della spiaggia Tabaccara, in Sicilia.

Una notizia che ha subito messo in allarme la Guardia Costiera che ha raggiunto in brevissimo tempo il luogo dell’accaduto per prestare soccorso ai presenti e che soprattutto ha chiarito la dinamica di quanto successo. Nessuna frana, fortunatamente, ma qualcosa è accaduto: secondo quanto diffuso in questi momenti, sembrerebbe che un uomo, un escursionista, si stesse arrampicando sul costone che sovrasta la spiaggia quando sarebbe improvvisamente caduto.

Ferito l’escursionista

Una caduta non rovinosa, di qualche metro, che però ha provocato il distaccamento di numerosi detriti dal costone, ragione del panico dei presenti che vedendo rocce cadere ha pensato si trattasse di una frana sulla spiaggia.

Fortunatamente però, anche per l’escursionista, l’evento non è si è svolto in questa drammatica maniera: l’uomo, ferito, è stato presto recuperato ed è stato sventato il pericolo frana diramato in un primo momento.