macchina della polizia per strada

Avrebbe potuto essere una tragedia quella che si è verificata nella notte a Caltanissetta. Un giovane 29enne si è schiantato, dopo essersi scontrato con un’altra auto, contro un muro. A bordo della vettura con lui anche la piccola figlia di 7 anni, rimasta ferita nell’incidente. Fermato dai carabinieri, l’uomo è risultato positivo al test tossicologico e alcolemico.

Guida senza patente e positivo ad alcool e droghe

Una dinamica che per certi versi, ricorda a tratti la tragedia verificatasi non più di un mese fa ad Alcamo, quando un padre alla guida di una Bmw si è rovinosamente schiantato con a bordo i suoi due piccoli figli, entrambi morti.

Ci sarà ulteriori test sul 29enne, risultato in un primo momento positivo all’alcool e agli stupefacenti dopo essersi schiantato a bordo della sua auto. Con lui in macchina c’era anche la figlia di 7 anni, ferita nell’incidente.

La piccola sottoposta ad intervento

Prima di schiantarsi fuori dalla strada contro un muro, il 29enne alla guida si è scontrato con un’altra auto a bordo della quale viaggiava un 28enne. Il 29enne, secondo quanto diramato dalla Questura di Caltanissetta, sarebbe risultato avere un tasso alcolemico circa quattro volte superiore ai valori consentiti ed è risultato positivo anche a quello tossicologico.

Ma non sembra essere tutto: il giovane risultava avere anche la patente sospesa e già in precedenza sarebbe stato sanzionato in più occasioni proprio per guida con patente revocata. La figlia, che nell’incidente ha subito un trauma, è stata trasferita in ospedale e sottoposta ad un’operazione a causa della frattura scomposta all’omero riportata ma fortunatamente, sembra non vi sia altro da aggiungere al referto medico.

Il padre 29enne è stato intanto denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica, guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e guida senza patente.