Vai al contenuto

Kimono, l’ex bambina prodigio di Sanremo Young strega i giudici di X Factor

Pubblicato: 13/09/2019 10:54

Alle selezioni di questa nuova edizione di X Facator Italia si è presentata con il nome d’arte Kimono una giovane ragazza di 16 anni, Sofia Tornambene.

La candidata ha proposto ai giudici Samuel, Malika Ayane, Mara Maionchi e Sfera Ebbasta un brano inedito scritto di suo pugno. Voce e testo hanno letteralmente stregato tutti e sembra che la piccola Kimono sia destinata a far parlare di sé in questa edizione. Qualcuno però l’ha riconosciuta: il suo è un volto familiare.

Le reazioni dei giudici

La piccola Sofia ha cantato il brano A domani per sempre, un canzone che ha scritto quando aveva solo 14 anni.

Il giudizio dei giudici si è espresso all’unanimità: Sofia è piaciuta e pure molto. “Sei una bomba. Già da come sei arrivata sul palco e da quello che hai detto si è capito che sei avanti. Poi hai cominciato a cantare e niente” ha detto Sfera Ebbasta. Mentre Malika Ayane ha commentato: “Io sono sorpresa dalla maturità della tua scrittura. Se adesso sei così tra dieci anni cosa ci combini? Brava veramente“. La Maionchi invece sembra quasi preoccupata da tutto questo talento: “Mi fai un po’ paura. Sei molto brava. Sei molto avanti rispetto alla età che hai. Forse è proprio al tua natura che ti spinge e a vivere una vita prossima“. Infine ha concluso Samuel con un semplice: “Hai conquistato tutti. Brava” come se fosse stato già detto tutto.

Lanciata dalla Clerici

Chi ha seguito la scorsa edizione di Sanremo Young non può certamente essersi dimenticato della piccola Sofia. Il percorso di Kimono al programma di Antonella Clerici non è stato solo formativo, è stato anche un vero successo.

La giovane, a Sanremo Young, si è classificata al terzo posto. Ora si propone per un contest e un talent più adulto. Vedremo come si posizionerà stavolta e se guadagnerà il podio.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 13/09/2019 11:04