dulce maria alavez

C’è grande preoccupazione nel New Jersey per il caso della scomparsa della piccola Dulce Maria Alavez, svanita nel nulla lunedì scorso mentre si trovava insieme a sua madre nel parco di Bridgeton.

Si ritiene probabile che Dulce sia stata portata via da un uomo che l’avrebbe caricata su un furgone. Dell’uomo è stato diffuso un identikit. Per la piccola, 5 anni, è scattato l’allarme Amber, ovvero la procedura che viene messa in atto negli Usa in caso di rapimento di minori.

Stava giocando con il fratellino

Quando Dulce è scomparsa alla vista di sua madre era nel parco a giocare con il fratellino piccolo, vicino alle altalene.

Tutto a un tratto la piccola è svanita nel nulla, tanto che in un primo momento la madre avrebbe pensato che la piccola stesse giocando a nascondino. Dopo un po’ la donna ha cominciato a preoccuparsi ed ha chiamato alcuni famigliari per essere aiutata nella ricerca.

Successivamente è stata chiamata la polizia: al momento sono 50 i poliziotti che cercano la bambina, di cui non c’è nessuna traccia. Le indagini hanno fatto emergere la presenza di un uomo di possibile origine ispanica, dai capelli neri e la pelle butterata, che avrebbe caricato Dulce su un furgone rosso con i vetri oscurati.

L’appello della nonna: “La amo”

Dulce, al momento della scomparsa, indossava pantaloni a scacchi con disegni di fiori, una maglia gialla e sandali bianchi.

La nonna di Dulce, norma, ha diffuso un appello a Abc News: “La amo, è una bambina così dolce…Mi dice sempre ‘nonna, ti voglio bene’ e mi abbraccia. Chiedo alla persona che l’ha presa di riportarla a casa“.