Spettacolo

Carmen Di Pietro caccia di casa il figlio 18enne: bufera sulla showgirl

Carmen Di Pietro ha deciso di cacciare di casa il figlio Alessandro, appena maggiorenne. Bufera sulla sua scelta.
Barbara d'Urso e Carmen Di Pietro

Il figlio è appena maggiorenne e lei lo ‘caccia’ di casa: è bufera sulla decisione di Carmen Di Pietro, che ha difeso la sua posizione con le unghie nel salotto di Pomeriggio 5. Il suo punto di vista era venuto a galla nel luglio scorso, quando con una lettera per il 18° compleanno del suo Alessandro aveva spiegato di volerlo lontano dalle mura domestiche. Proposito che ha portato a termine scatenando una valanga di critiche.

La scelta di Carmen Di Pietro

Carmen Di Pietro è stata ospite di Barbara d’Urso nel talk Pomeriggio 5, dove ha rispolverato un tema spinoso legato alla sua vita privata. L’ex moglie di Sandro Paternostro ha cacciato di casa il figlio Alessandro, 18 anni, e ha portato in studio le sue ragioni.

Secondo la showgirl sarebbe questa la strada maestra per insegnare qualcosa al ragazzo, anzitutto come si cresce e si diventa indipendenti. Una posizione che ha trovato un muro di critiche sempre più accese, a partire da quelle mosse dalla conduttrice: “Magari i miei figli vivessero ancora con me, ma tu a 18 anni lo butti fuori di casa? Ma dai, dai, ti prego“, ha tuonato Carmelita.

A detta della Di Pietro, gran parte della colpa in merito all’immaturità dei figli sarebbe da attribuire alla condotta delle mamme italiane che crescerebbero “troppi bamboccioni.

“Non è un abbandono”: caos in studio

Nelle trame di una puntata che si è fatta fuoco e fiamme, Carmen Di Pietro ha rincarato la dose delle sue argomentazioni sostenendo che non si tratta di un abbandono: “La mamma ci sarà sempre, ma lui vivrà in un altro appartamento“.

In studio il dissenso palpabile esonda in formule di rimprovero, tra cui spicca un sonoro: “Ma sei pazza?“. Accusa che lei rispedisce al mittente dichiarandosi convinta di fare un favore al figlio, regalandogli la possibilità di diventare maturo e assumersi le sue responsabilità.

A 18 anni li considerano troppo piccoli perché escano di casa. Facciamoli rimanere fino a 30 anni allora.

Se a 18 anni si è piccoli, non si può nemmeno guidare“.

Stessa ‘sorte’ anche per la figlia

Sbatterò fuori di casa anche mia figlia Carmelina quando avrà 18 anni“: questa la rivelazione sul futuro che ha alimentato la polemica a Pomeriggio 5. Alessandro è nato dall’unione tra Carmen Di Pietro e il suo ex compagno, Giuseppe Iannoni, padre anche della secondogenita.

Vieni, vieni, che tanto tra qualche anno succederà pure a te“: questa la frase – per molti quasi una ‘minaccia’ che turberebbe la serenità della bimba – che la showgirl ha pronunciato davanti alle telecamere per farsi aiutare dalla sua piccola a fare le valigie per il fratello.

Poi via ai fornelli insieme a Carmelina: “E adesso cammina, tocca a te, figlia mia, mi devi fare il pranzo così ti porto avanti per quando avrai 18 anni. Inizia a fare il sugo, vai!“.

Potrebbe interessarti