Emma Marrone

La malattia di Emma Marrone sarebbe stata svelata durante un servizio del Tg1 sui tumori. Intervistato dalla giornalista Ada De Santis, il dottor Francesco Cognetti, direttore del reparto di oncologia dell’istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma, ha parlato dell’incidenza delle neoplasie nei giovani e ha poi risposto sul caso della cantante, rivelando dettagli che, secondo alcuni, sarebbero strettamente legati alle sue attuali condizioni.

L’oncologo parla di Emma al Tg1

Il servizio del Tg1 sui tumori, trasmesso il 24 settembre scorso a firma di Ada De Santis nell’edizione delle 13.30, non poteva passare inosservato.

Il dettaglio è dei più prepotenti e riporta in testa la terribile ipotesi che Emma Marrone stia nuovamente lottando contro un tumore.

Finora non vi era stata alcuna nota ufficiale sul “problema di salute” che la cantante ha citato nel congedarsi temporaneamente dagli impegni artistici, ma il medico intervistato dal notiziario Rai ha detto parecchio, non si sa se per una gaffe o se volutamente.

La diagnosi svelata? “Sappiamo che ha una neoplasia”

Questo l’intervento di Francesco Cognetti al Tg1: “Noi auguriamo ad Emma Marrone una pronta guarigione.

Sappiamo, dalle notizie che sono state diffuse, che è affetta da una neoplasia che fortunatamente è abbastanza sensibile ai trattamenti medici, in cui anche la chirurgia può giocare un ruolo fondamentale“.

Inevitabilmente, l’incubo dei fan torna a materializzarsi davanti ai loro occhi: la paura che l’artista avesse una recidiva – dopo la passata battaglia contro la malattia – si è fatta sempre più insistente a margine del messaggio con cui ha annunciato a tutti l’inaspettata pausa.

Dopo il servizio non sarebbe arrivato alcun commento da parte della cantante o del suo entourage, quindi nessuna conferma sulla questione.

Emma si è sempre detta serena, anche nel post con cui ha annunciato il suo stop, e questo farebbe intendere l’assenza di motivi di forte preoccupazione.