Georgette Polizzi e Davide Tresse

Fresca di nozze con Davide Tresse, la stylist ed ex concorrente di Temptation Island Georgette Polizzi, che da oltre un anno lotta contro la sclerosi multipla, confessa la volontà di avere un figlio nonostante la malattia e annuncia che ricorrerà alla fecondazione assistita.

Il desiderio di maternità, più forte della malattia

Si sono sposati una settimana fa, tra abito bianco e dediche strappalacrime, ma per la nuova coppia composta dalla vicentina Georgette Polizzi e Davide Tresse è già tempo di pensare al prossimo passo. Nonostante sia affetta da oltre un anno da sclerosi multipla, malattia degenerativa per la quale si è anche sottoposta a trattamenti sperimentali, la voglia di maternità di Georgette non si è placata.


Al settimanale Spy, che ha coperto mediaticamente il matrimonio della coppia, ha dichiarato: “Un figlio con Davide? Ci stiamo lavorando. Ma non sarà certo facile”. Il perché di questa difficoltà è dovuto proprio alla malattia, che “purtroppo non mi permette di programmarlo. Lo potrò fare solo con l’assistenza medica perché la malattia mi ha tolto anche questa gioia“.

Il ricorso alla fecondazione assistita

Subentrano a questo punto le possibilità che la scienza offre, ossia di poter ricorrere alla fecondazione assistita.

Una pratica che potrebbe aiutarla a superare gli ostacoli imposti dalla malattia, affinché possa soddisfare il desiderio di maternità. “Questa è la mia vita e ho voglia di pensare solo positivo” ha dichiarato.
Non è la prima volta che Georgette Polizzi apre all’argomento: già un anno fa dichiarò a Nuovo TV che la coppia stava provando a concepire un figlio, ma che poi la malattia gli aveva impedito di portare avanti il progetto di una famiglia più numerosa.

Un desiderio e una forza d’animo inarrestabili che ora guiderà la coppia su questo nuovo percorso.

Immagine: GeorgettePol / Instagram