Ulisse fa 20% di share con una puntata dedicata a Leonardo da Vinci. La Rai esulta per il trionfo di Alberto Angela, che batte anche Maria de Filippi nella gara di ascolti del sabato sera (Foto: a sx di repertorio, a dx screenshot Rai)

Alberto Angela incoronato re del sabato sera. La seconda puntata di Ulisse, il piacere della scoperta, è un vero trionfo di ascolti. 20% di share, quasi 3 milioni e 614mila telespettatori. L’episodio, dedicato al genio di Leonardo da Vinci e alla Firenze rinascimentale, supera anche Maria de Filippi e il suo Amici Celebrities. Tanti i nomi importanti che hanno partecipato alla puntata di Ulisse dedicata al genio toscano Leonardo. Da Luca Ward a Gigi Proietti passando per Roberto Benigni. Apprezzata dal pubblico anche la partecipazione di Giorgia, che ha cantato una canzone con un testo dello stesso Leonardo, unendo due epoche lontane in nome dell’arte.

E sul web, c’è chi esulta per questa vittoria del celebre studioso italiano, anche con un pizzico di sana ironia.

L’esultanza dei dirigenti Rai

Lo share della puntata ha toccato il 20%, con oltre 3 milioni e mezzo di telespettatori. Il programma di Maria de Filippi si è fermato poco sotto, totalizzando il 19,17% di share e 3 milioni e 170mila utenti sintonizzati su Canale 5. I dirigenti Rai hanno esultato per lo splendido risultato ottenuto.

L’ad Fabrizio Salini ha commentato così: Il sabato sera di servizio pubblico realizzato ieri con Ulisse riempie l’intera Rai di orgoglio e soddisfazione, riporta La Stampa. La presidentessa della Rai Teresa De Santis ha poi aggiunto: “Per la prima volta Rai1 vince con la cultura l’agguerrito prime time del sabato sera. È il trionfo di un grande romanzo pop, colto e insieme profondamente comunicativo, creato ad arte dalla maestria di Alberto Angela. A dimostrazione del fatto che la realtà e la cultura vincono sempre quando incontrano la qualità di una grande tecnica di narrazione.

Alberto Angela portato in trionfo dai fan sul web

Anche il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini si è complimentato su Twitter per il successo della trasmissione di Angela. Prova che cultura e qualità possono e debbono essere al centro della programmazione Rai. Tantissimi anche i tweet di telespettatori festanti. C’è chi scrive: “Ha vinto la cultura”, Piero e Alberto esempi da seguire”, “Orgoglio italiano”. Ma anche chi ironizza: “La cultura batte il trash. In Italia c’è ancora speranza”. Su Facebook spopola la pagina, nata nel 2015, Rimanere a casa il sabato sera per guardare Ulisse con Alberto Angela, con quasi 80mila followers.

La qualità del servizio che da decenni la famiglia Angela offre al pubblico italiano è ormai indubitabile. Pochi come loro hanno saputo mettere in risalto e appassionare milioni di persone alla storia e all’arte italiana, un patrimonio unico al mondo di cui non si può che essere fieri. Appuntamento a sabato prossimo, con la prossima sfida.