cane con la bocca aperta

Il capnocytophaga canimorsus è un agente patogeno batterico poco conosciuto ma che può essere presente nella saliva di alcuni cani e gatti, anche domestici. L’infezione che causa ha serie ripercussioni sulla vita di chi ne entra in contatto ed in rare occasioni rischia di essere addirittura fatale.

Un’infezione tanto rara quanto pericolosa

Protagonista di questo drammatico episodio è Greg Manteufel, un uomo di 49 anni del Wisconsin, negli Stati Uniti. Per sua fortuna i medici sono riusciti a salvarlo, intervenendo tempestivamente per rimuovere e curare l’infezione. La scorsa estate l’uomo ha iniziato ad accusare dei forti dolori intestinali che gli provocavano nausea, vomito e diarrea, oltre a febbre molto alta.

Le sue condizioni di salute non davano segni di miglioramento e allora i suoi familiari, preoccupati, hanno deciso di recarsi in ospedale per capire quali fossero le cause del malessere. Dagli accertamenti è emerso che quella che poteva sembrare una banale influenza era, invece, una rara infezione che stava mettendo in serio pericolo la vita di Greg. I dottori hanno spiegato al paziente che il cane, leccando il suo padrone, gli aveva trasmesso questo batterio provocandogli questa terribile infezione.

Decisivo il pronto intervento dei medici

L’équipe medica ha responsabilmente agito con l’amputazione di gambe, braccia, parte di pelle del naso e del labbro superiore. Tutto ciò è servito per salvare la vita dell’uomo, il quale, nel giro di pochi giorni, ha dovuto cambiare radicalmente le sue abitudini. Ora vive con delle protesi, dovrà seguire una lunga e faticosa riabilitazione ed inoltre dovrà sottoporsi ad altri interventi chirurgici in futuro.

L’amore per fido non ha limiti

Questa triste vicenda però non ha cambiato il rapporto fra il padrone ed il suo cane.

Infatti Greg non si è lasciato intimorire troppo dal pericolo che ha corso e, nonostante questa terribile infezione contratta, ha deciso di continuare a condurre la sua vita in compagnia del suo amico a quattro zampe.