Lambertucci Rosanna ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane. Fonte: Rai Play

Torna a raccontare di sé Rosanna Lambertucci, del dolore e delle perdite affrontate nel corso della sua vita. Non solo, la conduttrice ha voluto anche fare una riflessione sulle sofferenze dei personaggi del mondo dello spettacolo. Infine, ha accennato alla felicità di avere una nipotina nella sua vita.

La perdita della figlia Elisa

Durante la puntata di Verissimo di sabato scorso, 28 settembre, è andata in onda l’intervista di Silvia Toffanin a Rosanna Lambertucci. La vita della conduttrice è stata segnata da grandi dolori e lutti. Dapprima quello della figlia Elisa, morta prematuramente a 2 giorni dalla sua nascita, in seguito da quello del marito Alberto Amodei.

Il suo racconto, iniziato con la frase “Aspettavo una bambina che non è vissuta, si chiamava Elisa“, è stato davvero toccante. La giornalista ha anche rivelato alla Toffanin di aver dovuto affrontare 5 gravidanze non portate a termine: “Non sono stata fortunata dal punto di vista delle gravidanze. Sono traumi talmente grandi che non si superano più“. E ha aggiunto: “Quando è morta Elisa era la prima volta che riuscivo ad arrivare al settimo mese“.

Il funerale della piccola

Infine, la Lambertucci è riuscita a diventare mamma di Angelica; a tal proposito sempre durante la trasmissione condotta dalla Toffanin ha detto: “È l’unica figlia che ho, è stata la sesta gravidanza“. Oggi, la conduttrice, ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane, ha raccontato ancora che con Elisa era la quinta volta che provava a rimanere incinta. Lei e il marito avevano preparato la stanzetta, erano ansiosi di vederla venire al mondo, poi è arrivata la brutta notizie. Il racconto del funerale della piccola morta ad appena 2 giorni di vita è molto triste: “È stato drammatico tutto: Alberto ha fatto questo piccolo funerale da solo, non ha mai voluto portarmi a vedere dove fosse la bambina“.

Dopo tanti anni è finita casualmente al cimitero di Latina e lì ha trovato la lapide della sua piccola.

I messaggi per Rosanna Lambertucci

A seguito delle sue dichiarazioni a Verissimo, la conduttrice è stata inondata di email e di messaggi di solidarietà. Molte persone le hanno chiesto com’è riuscita a superare il grave lutto e con che forza è riuscita a provarci così tanto ad avere una figlia.

Davanti a Eleonora Daniele, Rosanna Lambertucci ha voluto chiarire con naturalezza questo punto: “Secondo me la maternità è sempre una cosa naturale. In realtà io non ho fatto niente per cercare di averla o di non averla, a un certo punto la natura ha voluto così“. Inoltre, ha spiegato di non aver superato la perdita della piccola Elisa, però la nascita della sua unica figlia ha mitigato il dolore: “L’arrivo di Angelica ha cancellato un pochino l’angoscia di questi ricordi“, ha svelato.

Una nonna poco classica

Proprio oggi, nel giorno in cui si festeggiano i nonni, la conduttrice ha voluto parlare con la Daniele dell’arrivo della nipotina nella sua vita.

Caterina ha 7 anni ed è la figlia di Angelica, di loro la giornalista ha detto: “Mia figlia e mia nipote sono la mia vita“. Mentre sullo schermo dello studio di Rai1 passavano le immagini della figlia e della nipote, la Lambertucci si è definita una nonna poco classica: “Sono una nonna che le mette lo smalto e la trucca… Non sono una nonna classica…”.

Il dolore dei personaggi del mondo dello spettacolo

La conduttrice ha voluto fare anche una riflessione sul dolore e sulla sofferenze delle donne del mondo dello spettacolo.

È rimasta stupita nell’apprendere come secondo la gente comune i, cosiddetti, vip non abbiano mai problemi. Con estrema naturalezza ha sostenuto: “Noi abbiamo la stessa vita di un esercito di donne che purtroppo hanno avuto difficoltà per avere un figlio“.

Immagine in evidenza: Rosanna Lambertucci ospite di Eleonora Daniele a Storie Italiane. Fonte: Rai Play