Tiziana Rivale

Tiziana Rivale, concorrente di questa edizione di Tale e Quale Show, racconta a DiPiùTv la sua esperienza all’interno del programma. Rivela però anche il suo passato difficile: racconta infatti di essere stata “accantonata” dopo la vittoria al Festival di Sanremo nel 1983 e di non riuscire più a trovare spazio nella scena musicale italiana.

Tiziana racconta gli anni difficili dopo il successo

In un’intervista rilasciata a DiPiùTv, Tiziana Rivale ha deciso di ripercorrere la sua carriera musicale, fatta di alti e bassi. Molti la ricordano per la vittoria al Festival di Sanremo del 1983 con il celebre brano Sarà quel che sarà.

La canzone ha permesso alla Rivale di raggiungere una certa fama anche all’estero, ma la donna confessa che quel periodo è durato poco, come avviene per molti artisti. “Vincere Sanremo poteva rivelarsi una fortuna per me, invece è stata un po’ una maledizione”, confessa la cantante, “Devo molto al Festival del 1983, ma dopo la vittoria sono stata accantonata: in Italia non venivo più apprezzata, perciò ho iniziato a girare il mondo”. Insomma la cantante ammette di aver attraversato un periodo difficile dal punto di vista musicale, nonostante la vittoria al celebre Festival.

La nuova esperienza televisiva a Tale e Quale Show

Intanto la nuova edizione di Tale e Quale Show, a cui Tiziana Rivale sta partecipando con ottimi risultati, tanto da arrivare terza nella scorsa puntata, continua il suo successo sia di ascolti che di commenti positivi sui social. Il fortunato show di Rai 1 condotto da Carlo Conti sembra inarrestabile nel suo successo. Infatti la puntata di venerdì scorso, che ha visto la vittoria di Francesco Monte in un’imitazione sorprendente di Ed Sheeran, ha ottenuto il 19.2% di share.

Proprio in merito alla gara, la Rivale dice: “Per mela partecipazione è soprattutto un’opportunità per rilanciarmi in Italia”. La cantante dice quindi di volersi focalizzare di più sul suo rilancio musicale italiano che sulla vittoria del talent.