un'ambulanza

Dramma a Chieri: questa mattina un’auto ha travolto diversi bambini davanti a un asilo nido, il “la casa nel bosco”. i piccoli coinvolti nell’incidente sembrano essere 5: dei 3 che sono stati portati immediatamente in ospedale uno è in codice rosso, uno in codice giallo e uno in codice verde.

La macchina era parcheggiata in salita

L’auto era parcheggiata in lieve salita e tutto a un tratto ha cominciato a muoversi: nella discesa verso il basso ha travolto 3 bambini che sono stati immediatamente soccorsi. Uno di loro è in codice rosso.

L’auto, a quanto pare, è una Toyota Land Cruiser di proprietà di un papà che stava accompagnando il figlio a scuola.

I carabinieri sono sul posto e stanno cercando di capire cosa possa essere accaduto.

Il bimbo più grave è in prognosi riservata

Aggiornamento 15.45- A quanto pare il Suv che ha causato l’incidente è intestato a una delle titolari della scuola e viene solitamente usato dal fratello di quest’ultima. 

Critiche le condizioni di uno dei bambini: questo, di due anni e mezzo, ha riportato un politrauma e diverse lesioni in zone cruciali come cranio, addome e torace.

Con ogni probabilità verrà sottoposto a intervento chirurgico e la prognosi è rimasta riservata. Secondo le prime ipotesi il freno a mano era tirato male e per questo non ha funzionato.

Gravissima la bambina

AGGIORNAMENTO DEL 9 OTTOBRE: Di ieri sera gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di salute della bambina di appena 2 anni, travolta dal suv. Come riferito dall’ospedale Regina Margherita di Torino, dove la bimba è ricoverata, la piccola è stata sottoposta nella giornata di ieri ad un complesso intervento neurochirurgico per un grave trauma cranico riportato durato circa 6 ore.

Le condizioni della piccola permangono molto gravi, “stabile ma gravissima“, e la prognosi riservata. Al momento la bambina risulta ricoverata nel reparto di Rianimazione.