musi di ambulanze

Una tragedia difficile da descrivere quella che arriva dalla Romania, dal distretto di Ialomița (Județul Ialomița), in questi giorni a lutto per la morte di 8 donne, tutte mamme coinvolte in un terribile incidente stradale proprio questo weekend.

L’incidente tra il tir e il minibus

Un’intera cittadina catapultata ex abrupto nel dolore quella di Munteni-Buzau, un piccolo comune in Romania. La vicenda risale a questo weekend quando un minibus a bordo della quale viaggiavano numerose donne è stato totalmente travolto da un tir. Uno scontro che è stato fatale per 8 delle donne che si trovavano a bordo, tutte madri e tutte decedute.

Diversa la sorte per altre 7 donne a bordo che sono riuscite invece a salvarsi pur riportando ferite anche gravi e per questo motivo successivamente trasferite in ospedale.

Morte 8 donne che lasciano 14 orfani

Per le 8 donne però, che si trovavano sul minibus, che stavano viaggiando verso Bucarest per andare a lavorare, non c’è stato nulla da fare. Un tragitto quello a cui erano costrette per riuscire a portare a casa lo stipendio che avrebbe permesso loro di vivere insieme ai figli. A casa però, non sono mai tornate ed ora continuano a viverci solamente chi è rimasto e non può che piangerle.

Sorte nefasta toccata a 14 bambini ora orfani di madre attorno ai quali si è stretta l’intera comunità. Le donne scomparse, come riporta a1.ro, avevano un’età compresa tra i 28 ai 58 anni.

Una cittadina a lutto

I loro corpi hanno già fatto ritorno nel comune di provenienza, chiuso nel lutto più totale per una così drammatica perdita in una cittadina entro la quale è difficile non conoscersi l’uno con l’altro. Proprio per rendere omaggio alle 8 donne, oltre ad aver deciso di proclamare 3 giorni di lutto, è stato adornato con fiori l’ingresso della città così come numerosi monumenti in loco e gli ingressi delle rispettive 3 chiese in cui sono stati celebrati i funerali.