Foto Benedetta Rinaldi

Benedetta Rinaldi, la conduttrice Rai, è in attesa del secondo figlio. La donna è sposata con l’imprenditore Emanuele, col quale ha già un figlio di nome Edoardo e ora i due sarebbero pronti ad allargare la famiglia, lasciando da parte le amarezze lavorative della presentatrice, esclusa dalla conduzione di Uno Mattina.

Il secondo figlio dopo la delusione lavorativa

Dopo la cocente delusione inaspettata, giunge finalmente una notizia allegra e felice per la presentatrice Benedetta Rinaldi. La donna, come rivelato dal settimanale Oggi, sarebbe incinta del secondo figlio dopo aver avuto Edoardo nel 2015 dall’imprenditore romano Emanuele, sposato nel 2014. Lei e il marito mantengono riservata la vita privata e di lui si sa poco, essendo lontano dal mondo della tv.

Benedetta e Emanuele, però, sono molto affiatati. Basti pensare che qualche tempo fa, a Vero Benedetta ha parlato del suo rapporto con l’uomo e di come le stia vicino, la comprenda. La conduttrice, per anni, ha sempre cercato di conciliare lavoro e famiglia. Addirittura, è andata in onda col pancione, incinta di otto mesi, dimostrando una professionalità apprezzabile. Che, tuttavia, sembra non esserle bastata per restare al timone di Uno Mattina. 

Già qualche mese fa, all’Avvenire, Benedetta Rinaldi aveva espresso i suoi timori su una possibile ricollocazione –essendo Uno Mattina un programma molto ambito- ma di essere sempre stata corretta verso la Rai.

La rete, però, le ha dato il benservito affidando la conduzione del contenitore mattutino a Roberto Poletti e Valentina Bisti e suscitando la sua indignazione.

Lo sfogo contro la Rai

Benedetta Rinaldi, di recente insignita del premio Women for Women against violence, si è sfogata nei mesi scorsi per esprimere il suo rammarico riguardo il licenziamento da Uno Mattina. Sui social ha parlato di giorni “assurdi, crudeli e immeritati” e poi ha affidato il suo rammarico a Il Fatto Quotidiano affermando di aver saputo dai siti televisivi la notizia.

“Non mi è stato detto nulla, non sono stata ricollocata. Non mi è stata proposta una alternativa, questo è il mio lavoro. Lo faccio per mantenermi e non solo perché mi piace” sono state le sue parole.